Autore Topic: requisiti locale per attività ludico-motorie  (Letto 860 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 22.539
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:requisiti locale per attività ludico-motorie
« Risposta #2 il: 25 Giugno 2018, 19:38:03 »
Buon pomeriggio,
in merito all'apertura di un locale per attività ludico motorie (piccolo centro yoga, previsione di dimensionamento per 12 utenti + istruttore/i) avrei bisogno di un chiarimento sulle norme per il dimensionamento dello spogliatoio per istruttori/addetti. Sul regolamento (5 luglio 2016, n.42/R) riporta una superficie minima di 12,8 mq ogni 50 utenti. Inteso come minimo per ogni attività con numero di utenti inferiore a 50, mi sembra sovradimensionato (più grande dello spogliatoio per gli utenti esterni, pari in questo caso a 14,4, ovvero due ambienti di 7,2 mq, per i 12 utenti esterni considerati); va invece inteso come frazione di tale numero? Faccio un esempio per essere più chiaro. Poniamo di volerlo dimensionare per n.2 addetti/istruttori, ovvero per una capienza complessiva di 14 utenti (12+2): 12,8/50=x/14 ovvero spogliatoio istruttori/addetti=3,60mq circa, che mi sembrerebbe un dimensionamento corretto. Potete darmi delucidazioni in merito? La superficie destinata alla doccia e al wc/lavello, vanno computate extra? Grazie.

Il regolamento regionale è chiaro.
Fino a 50 i requisiti sono identici: http://raccoltanormativa.consiglio.regione.toscana.it/articolo?urndoc=urn:nir:regione.toscana:regolamento.giunta:2016-07-05;42/R&pr=idx,0;artic,1;articparziale,0

In più passaggi il regolamento utilizza "fascie" di regolamentazione ampie all'interno delle quali i regolamenti sono gli stessi.
L'art. 5 ad esempio distingue da 1-10 utenti, da 11 a 50 utenti e sopra i 50 utenti ecc...

Gli spogliatoi sono forniti di servizi igienici con una dotazione minima di un w.c., e un lavabo. Sono altresì forniti almeno di un posto doccia con superficie minima di 1 metro quadrato e 28 centimetri ogni dieci utenti.
« Ultima modifica: 25 Giugno 2018, 19:41:01 da Simone Chiarelli »
* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli - simone.chiarelli@gmail.com - tel. 3337663638
* * * * * * * * * *
https://libro.omniavis.com/          https://www.youtube.com/user/simonechiarelli

Offline patogiordano

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
requisiti locale per attività ludico-motorie
« Risposta #1 il: 25 Giugno 2018, 17:01:49 »
Buon pomeriggio,
in merito all'apertura di un locale per attività ludico motorie (piccolo centro yoga, previsione di dimensionamento per 12 utenti + istruttore/i) avrei bisogno di un chiarimento sulle norme per il dimensionamento dello spogliatoio per istruttori/addetti. Sul regolamento (5 luglio 2016, n.42/R) riporta una superficie minima di 12,8 mq ogni 50 utenti. Inteso come minimo per ogni attività con numero di utenti inferiore a 50, mi sembra sovradimensionato (più grande dello spogliatoio per gli utenti esterni, pari in questo caso a 14,4, ovvero due ambienti di 7,2 mq, per i 12 utenti esterni considerati); va invece inteso come frazione di tale numero? Faccio un esempio per essere più chiaro. Poniamo di volerlo dimensionare per n.2 addetti/istruttori, ovvero per una capienza complessiva di 14 utenti (12+2): 12,8/50=x/14 ovvero spogliatoio istruttori/addetti=3,60mq circa, che mi sembrerebbe un dimensionamento corretto. Potete darmi delucidazioni in merito? La superficie destinata alla doccia e al wc/lavello, vanno computate extra? Grazie.