Autore Topic: produzione cinematografica di video e programmi televisivi  (Letto 998 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 22.882
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:produzione cinematografica di video e programmi televisivi
« Risposta #2 il: 04 Agosto 2020, 15:04:53 »
buongiorno, ho ricevuto una richiesta da parte di un commercialista per l'avvio dell'attivit√† di produzione cinematografica di video e programmi televisivi - ateco 59.1100 - e fin qui √® chiaro perch√® il Dlgs 112/98 ha abrogato l'autorizzazione (resta in essere per la Questura) continuando la conversazione vengono fuori altre attivit√† secondarie quali: 1)Agenzia pubblicitaria (ateco 73.00) - 2) pubbliche relazioni e comunicazioni (ateco 70.21) - 3) produzione e vendita di quadri. A mio avviso anche per le attivit√† secondarie occorre presentazione dell'avvio attivit√† in quanto si configurano come agenzia di affari di competenza comunale (codice 73.00 con relativa tenuta del registro) e agenzia di affari di competenza della Questura per il codice 70.21. per quanto riguarda invece la produzione e vendita di quadri ritengo sia attivit√† libera.  E' corretto il mio ragionamento? in attesa di un avs. risposta ringrazio anticipatemente.

TUTTO CORRETTO
* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli - simone.chiarelli@gmail.com - tel. 3337663638
* * * * * * * * * *
https://formazione.omniavis.com/bundles/book          https://www.youtube.com/user/simonechiarelli

Offline sbitossi

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 12
    • Mostra profilo
    • E-mail
produzione cinematografica di video e programmi televisivi
« Risposta #1 il: 04 Agosto 2020, 11:01:32 »
buongiorno, ho ricevuto una richiesta da parte di un commercialista per l'avvio dell'attivit√† di produzione cinematografica di video e programmi televisivi - ateco 59.1100 - e fin qui √® chiaro perch√® il Dlgs 112/98 ha abrogato l'autorizzazione (resta in essere per la Questura) continuando la conversazione vengono fuori altre attivit√† secondarie quali: 1)Agenzia pubblicitaria (ateco 73.00) - 2) pubbliche relazioni e comunicazioni (ateco 70.21) - 3) produzione e vendita di quadri. A mio avviso anche per le attivit√† secondarie occorre presentazione dell'avvio attivit√† in quanto si configurano come agenzia di affari di competenza comunale (codice 73.00 con relativa tenuta del registro) e agenzia di affari di competenza della Questura per il codice 70.21. per quanto riguarda invece la produzione e vendita di quadri ritengo sia attivit√† libera.  E' corretto il mio ragionamento? in attesa di un avs. risposta ringrazio anticipatemente.