Autore Topic: Affitto azienda comprato d uso  (Letto 51 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 22.093
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Affitto azienda comprato d uso
« Risposta #2 il: 06 Gennaio 2021, 07:43:44 »
Buonasera dot Chiarelli
Faccio seguito al precedente quesito che le ho inviato perché nel frattempo è sorta altra questione.
Mia madre ha una concessione di suolo pubblico ventennale che ha passato aveva già passato a me come affitto di azienda .Si tratta di attività di rivendita giornali e riviste. Ora mia madre è titolare della concessione ma la attività non è attiva nel senso che io ho fatto il mese scorso la scia di cessazione attività poiché sono stata assunta con pubblico impiego perciò mi era incompatibile.
Ora non vorremmo perdere la concessione del suolo pubblico e vorremmo che mia madre passi la azienda a mio marito  che è già titolare di ditta individuale per porre su quel suolo pubblico dei distributori automatici e sbaraccare iil chiosco.premetto che mio marito ha già tale codice ateco e perciò tutti i requisiti necessari. Ho difficoltà sul modus operandi
1 ) mia madre non vorrebbe alcun compenso .le chiedo è possibile fare un comodato d uso per affitto di azienda. Se si è necessaria quale forma di atto?notarile?
2 )l anno scorso avevo comunicato al suap la mia volontà di installare al posto della edicola dei distributori automatici in quanto l edicola cmq prevede la possibilità di vendita di pastigliaccjpastigliaccjmi etc .mi era stato detto che il progetto doveva passare in giunta vista la modifica .
Mi chiedo...Ma non basta una semplice scia ?
3) la modalità corretta sarebbe quindi fare il passaggio aziendale.,comunicare al suap il subentro di mio marito e poi successivamente modificare la struttura con lo sgombro chiosco e installazione dei distributori ?
4) siamo in fase decisionale ma temiamo che il comune possa revocare la nostra concessione poiché il chiosco è chiuso da mesi e perciò inattivo e quindi rifare una gara ad evidenza pubblica per nuova attribuzione .sarebbe possibile ?E in quali termini?
Grazie mille .mi scuso per la lungaggine

Consultate un professionista commerciale (commercialista) per questi aspetti ... non affidatevi ad un forum per una consulenza di questo genere
* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli - simone.chiarelli@gmail.com - tel. 3337663638
* * * * * * * * * *
https://libro.omniavis.com/          https://www.youtube.com/user/simonechiarelli

Offline DA

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 14
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Affitto azienda comprato d uso
« Risposta #1 il: 03 Gennaio 2021, 22:13:03 »
Buonasera dot Chiarelli
Faccio seguito al precedente quesito che le ho inviato perché nel frattempo è sorta altra questione.
Mia madre ha una concessione di suolo pubblico ventennale che ha passato aveva già passato a me come affitto di azienda .Si tratta di attività di rivendita giornali e riviste. Ora mia madre è titolare della concessione ma la attività non è attiva nel senso che io ho fatto il mese scorso la scia di cessazione attività poiché sono stata assunta con pubblico impiego perciò mi era incompatibile.
Ora non vorremmo perdere la concessione del suolo pubblico e vorremmo che mia madre passi la azienda a mio marito  che è già titolare di ditta individuale per porre su quel suolo pubblico dei distributori automatici e sbaraccare iil chiosco.premetto che mio marito ha già tale codice ateco e perciò tutti i requisiti necessari. Ho difficoltà sul modus operandi
1 ) mia madre non vorrebbe alcun compenso .le chiedo è possibile fare un comodato d uso per affitto di azienda. Se si è necessaria quale forma di atto?notarile?
2 )l anno scorso avevo comunicato al suap la mia volontà di installare al posto della edicola dei distributori automatici in quanto l edicola cmq prevede la possibilità di vendita di pastigliaccjpastigliaccjmi etc .mi era stato detto che il progetto doveva passare in giunta vista la modifica .
Mi chiedo...Ma non basta una semplice scia ?
3) la modalità corretta sarebbe quindi fare il passaggio aziendale.,comunicare al suap il subentro di mio marito e poi successivamente modificare la struttura con lo sgombro chiosco e installazione dei distributori ?
4) siamo in fase decisionale ma temiamo che il comune possa revocare la nostra concessione poiché il chiosco è chiuso da mesi e perciò inattivo e quindi rifare una gara ad evidenza pubblica per nuova attribuzione .sarebbe possibile ?E in quali termini?
Grazie mille .mi scuso per la lungaggine