Autore Topic: Passaggio Taxi da un tassista deceduto ad un altro tassista  (Letto 51 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.597
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Passaggio Taxi da un tassista deceduto ad un altro tassista
« Risposta #2 il: 23 Febbraio 2021, 18:20:28 »
NOn so se qualcuno pu? aggiungere qualcosa, magari perch? ha gi? affrontato un caso del genere. Da parte mia, non posso dare risposte certe. Quella che descrivi ? un'ipoesi che sar? definita interamente dalla Motorizzaizone secondo le prassi interne. Non vedo una norma che detti disposizioni sul caso particolare.

Quello che auspichi ? logico e ragionevole. A parere mio, se la revisione annuale non ? scaduta, la Motorizzazione dovrebbe omettere il collaudo.
******************
Dott. Mario Maccantelli - esperto OV
******************

https://formazione.omniavis.com/
info@omniavis.it


Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline Moreno Baldi

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Passaggio Taxi da un tassista deceduto ad un altro tassista
« Risposta #1 il: 22 Febbraio 2021, 09:26:42 »
Salve,
un nostro collega è deceduto improvvisamente e dato che la sua auto era nuova un altro collega dello stesso Comune sarebbe intenzionato ad acquistarla.
Naturalmente l'auto è attualmente intestata al tassista deceduto, quindi la moglie dovrà prima fare la successione e qui vengono i problemi che cerco di descrivere.

Una volta che la moglie erede avrà definito la successione dovrà probabilmente fare un primo passaggio di proprietà intestandosi l'auto. A questo punto l'auto dovrebbe essere venduta dalla moglie erede al nuovo tassista. 
Il problema da capire è qui...:
dato che l'auto è già un taxi, quindi è già un servizio pubblico, occorre portarla alla motorizzazione per collaudarla in auto privata oppure c'è la possibilità di andare in motorizzazione per un passaggio unico evitando cosi di togliere tutto dall'attuale Taxi (scritta, tassametro...) quindi collaudarla ad auto privata e poi rimettere il tutto e rifare un nuovo collaudo per riportarla a Taxi?
Cioè esiste un passaggio di proprietà da Taxi a Taxi, quindi da servizio pubblico a servizio pubblico, come avviene tra i passaggi di proprietà di un auto da privato a privato?
Naturalmente resta inteso che il comune sarà avvisato da parte del tassista acquirente del passaggio di auto e, a seguito di questo, il comune stesso rilascerà la necessaria documentazione per eseguire il passaggio di proprietà.

Sperando di aver fatto capire la situazione e rimanendo a disposizione per ulteriori chiarimenti, anticipatamente saluto