Autore Topic: Aspettativa per lavorare nel settore "privato"  (Letto 1251 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maxlombardi

  • Esperto
  • ***
  • Post: 140
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re: Aspettativa per lavorare nel settore "privato"
« Risposta #4 il: 11 Marzo 2021, 20:08:08 »
direi di SI visto il rinnovato articolo 23 bis del TUPI.
******************
Dott. Massimiliano Lombardi - esperto OV
******************

https://formazione.omniavis.com/
formazione@omniavis.com


Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline andrea.bufarale

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 250
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re: Aspettativa per lavorare nel settore "privato"
« Risposta #3 il: 11 Marzo 2021, 09:19:09 »
Rispetto a quanto detto nel mio precedente intervento, sono intervenuti chiarimenti circa l'applicabilit? anche ai dipendenti pubblici delle norme sull'aspettativa.
La norma di riferimento ? l'art. , secondo comma, della legge 56/2019
******************
Dott. Andrea Bufarale - esperto OV
******************

https://formazione.omniavis.com/
formazione@omniavis.com


Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline Annalisa884

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 32
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re: Aspettativa per lavorare nel settore "privato"
« Risposta #2 il: 11 Marzo 2021, 09:11:18 »
Io direi di si anche alla luce della giurisprudenza che riporto sotto, ovviamente previa autorizzazione.

In tema di pubblico impiego contrattualizzato, l'autorizzazione allo svolgimento di attivit? extralavorativa retribuita ? necessaria anche ove il dipendente si trovi in regime di aspettativa, in quanto, da un lato, la previsione contenuta nell'art. 53 del d.lgs. n. 165 del 2001 non contiene una distinzione a seconda dello stato del rapporto di lavoro, e, dall'altro, la predetta aspettativa non fa cessare il rapporto stesso, sicch? la persistente appartenenza del dipendente medesimo ad una pubblica amministrazione non fa venir meno i rischi di conflitto di interessi o di possibile utilizzazione di entrature che la citata previsione ? preposta a prevenire. (In applicazione del suddetto principio, la S.C. ha confermato la sentenza che aveva ritenuto legittima la sanzione amministrativa irrogata ad una societ? privata che aveva conferito incarichi di consulenza ad un dipendente pubblico, durante il periodo in cui quest'ultimo si trovava in aspettativa, senza chiedere l'autorizzazione all'amministrazione di appartenenza). Cassazione civile sez. lav., 09/03/2020, n.6637

Offline CC

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 473
    • Mostra profilo
Aspettativa per lavorare nel settore "privato"
« Risposta #1 il: 10 Marzo 2021, 20:19:26 »
Buona serata, un dipendente comunale puo' prendere aspettativa per lavorare per una ditta privata? Leggo pareri discordanti 🤔🍀

...  https://www.publika.it/rivista/aspettiva-altro-lavoro/
... potr?, a parere nostro piuttosto certamente, anche assumere servizio come lavoratore dipendente presso soggetti privati, nel caso l'aspettativa richiesta, e concessa, sia disposta ai sensi dell?articolo 23-bis del d.lgs. 165/2001...

MA ...

https://www.segretaricomunalivighenzi.it/archivio/2020/settembre/24-09-2020-dipendente-pubblico-aspettativa-per-firmare-contratto-di-lavoro-con-societa-privata

... Sulla scorta di quanto detto, riteniamo pertanto che il vostro dipendente non possa usufruire dell'istituto dell'aspettativa non retribuita per l'assunzione di attivit? lavorativa nel settore privato per mancanza di copertura normativa e contrattuale....

Grazie
« Ultima modifica: 10 Marzo 2021, 20:20:24 da CC »