Autore Topic: Diritto alla disconnessione  (Letto 831 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline zitello

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 589
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re:Diritto alla disconnessione
« Risposta #2 il: 17 Marzo 2021, 07:59:55 »
Ci? pu? comportare pure l'impossibilit? di pretendere un numero di cellulare personale per l'accredito a portali da usare per lavoro?

Offline Chiara Teodori

  • Moderator
  • Esperto
  • *****
  • Post: 106
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Diritto alla disconnessione
« Risposta #1 il: 16 Marzo 2021, 10:22:41 »
 Il diritto alla disconnessione si sostanzia nel diritto di non essere costantemente reperibile, ovvero nella liberta' di non rispondere alle comunicazioni di lavoro (come telefonate, email, messaggi) durante il periodo di riposo, senza che questo possa compromettere la situazione lavorativa del dipendente.

Nel contesto della trasformazione digitale del mondo del lavoro, la Commissione per l'occupazione e gli affari sociali ha adottato una relazione di iniziativa legislativa con cui invita la Commissione a proporre una direttiva dell'UE che stabilisca requisiti minimi per il diritto alla disconnessione.
« Ultima modifica: 16 Marzo 2021, 10:23:01 da Chiara Teodori »
******************
Dott.ssa Chiara Teodori - esperta OV
******************

https://formazione.omniavis.com/
info@omniavis.it


Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0