Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - AL FRED

Pagine: 1 ... 10 11 [12]
333
Tasi & Imu Il rebus del comodato: tra genitori e figli lo zampino del Fisco

http://www.comune.scandicci.fi.it/rassegne/bancadati/20160606/SB51091.PDF

334
Comodato gratuito ai fini IMU e TASI

http://www.amministrazionicomunali.it/iuc/comodato_gratuito.php

Casi di non applicabilitĂ  della riduzione:

    se si possiedono 3 (o piĂą) immobili ad uso abitativo (per intero o in percentuale) non si può applicare la riduzione
    se i due immobili ad uso abitativo si trovano in due comuni diversi non si può applicare la riduzione
    se si risiede nel Comune A e l'immobile è situato nel Comune B (diverso dal Comune A) non si può applicare la riduzione
    se si risiede all'estero non si può applicare la riduzione
    se l'immobile dato in comodato non viene utilizzato come abitazione principale del comodatario non si può applicare la riduzione
    se il comodato è tra nonni e nipoti non si può applicare la riduzione



Pertanto se un genitore dà in comodato gratuito un appartamento di cui è proprietario al figlio... NON ha diritto alla riduzione se l'immobile è ubicato in Comune diverso da quello in cui il genitore è residente?

336
Imu e Tasi, test doppia residenza

http://www.comune.scandicci.fi.it/rassegne/bancadati/20160607/SIB2083.PDF

Pertanto se due coniugi hanno la residenza in Comuni diversi, NON si avrebbe il diritto all'esonero IMU e TASI in nessuna delle due abitazioni (e non solamente in una)?

337
Pubblico impiego / Straordinari posizione organizativa
« il: 05 Giugno 2016, 12:12:14 »
Buongiorno,
premesso che il titolare di posizione organizzativa non ha diritto alla corresponsione degli straordinari, in quanto l'indennità di P. O. è omnicomprensiva, chiedo:

In un piccolo Comune di 5.000 abitanti con solamente 3 operatori di polizia locale (un responsabile titolare di P.O. e due agenti), dove il responsabile titolare di P.O. lavora dal lunedì al venerdì (quindi su 5 giuorni settimanali), il Sindaco può imporre di lavorare anche parecchie domeniche?

Se il titolare di P.O. lavorasse su sei giorni settimanali, in caso di lavoro la domenica avrebbe diritto a recuperare:

https://www.aranagenzia.it/index.php/orientamenti-applicativi/comparti/regioni-ed-autonomie-locali/orario-di-lavoro/6896-attivita-prestata-in-giorno-festivo-riposo-compensativo/6673-ral1779orientamenti-applicativi

Lavorando invece 5 giorni settimanali non ha diritto a recuperare e peratnto, potrebbero imporgli di lavorare le 36 ore settimanali piĂą 8 ore la domenica (totale 44 ore settimanali) anche parecchie domeniche? Magari tutte nel periodo estivo?

Grazie!

339
Pubblico impiego / Re:Sostituzione posizione organizzativa
« il: 05 Giugno 2016, 12:02:59 »
Grazie!

Quindi è illegittimo affidare la sostituzione del Comandante di polizia locale (Comune di 10.000 abitanti, e comandante titolare di p.o.) al vececomandante per il periodo 15 luglio / 15 agosto... considerato che il vicecomandante dovrebbe firmare atti con valenza eseterna e quindi assumersi responsabilità, senza un compenso aggiuntivo?

Grazie!

340
Pubblico impiego / Sostituzione posizione organizzativa
« il: 04 Giugno 2016, 16:48:50 »
Buongiorno,
in caso di sostituzione di posizione organizzativa assente per ferie, considerato che non è possibile dare nessun compenso aggiuntivo al sostituto, a chi può essere affidata la sostituzione a firmare gli atti di rilevanza esterna?

1) Al titolare di P. O. di altreo settore

oppure

2) A un collaboratore della persona assente (ad esempio, in caso di assenza del titolare di p.o. dell'ufficio tecnico) ad un geometra dello stesso ufficio

?

Grazie

341
Varie ed eventuali / Re:Consiglio per sopralluogo edilizio
« il: 02 Giugno 2016, 18:52:32 »
Grazie

342
Pubblico impiego / Dipendente part time "a scavalco"
« il: 02 Giugno 2016, 18:38:35 »
In caso del cosiddetto “scavalco d’eccedenza”, di cui all’articolo 1, comma 557, della L. n.311/2004,
premesso è è possibile anche in caso di dipendneti part-time:

http://www.regione.piemonte.it/entilocali/files/70.pdf

Premesso che il dipendente del Comune A assunto per 36 ore, può lavorare "a scavalco" nel Comune B al massimo 18 ore (al massimo la somma può essere pari a 48 ore)

CHIEDO

Il dipendente del Comune X assunto part-time per 18 ore, quante ore può lavorare "a scavalco" nel Comune Y?

Anche 30 (18 + 30 = 48)?

Grazie!

343
Buongiorno,
un cittadino scrive PEC chiedendo l'annullamento in autotutela di un verbale al Codice della Starda in quanto viziato da errore non sanabile (targa errata).

Riporta anche la dicitura "in caso di mancata risposta entro 30 giorni, l'istanza di annullamento sarĂ  ritenuta accolta in virtĂą del c.d. SILENZIO-ASSENSO".

Per risparmiare tempo, possimao evitare di rispondergli, accenttando l'accoglimento al 30esimo giorno per silenzio assenso, considerato che nei procedimenti ad istanza di parte il silenzio assenso rappresenta istituto di carattere generale, nel senso che esso opera senza necessitĂ  di una espressa previsione. ?

Grazie!


Infatti l'articolo 20 della 241/1990 precisa:

Articolo 20 (Silenzio assenso)

1. Fatta salva l'applicazione dell'articolo 19, nei procedimenti ad istanza di parte per il rilascio di provvedimenti amministrativi il silenzio dell'amministrazione competente equivale a provvedimento di accoglimento della domanda, senza necessitĂ  di ulteriori istanze o diffide, se la medesima amministrazione non comunica all'interessato, nel termine di cui all'articolo 2, commi 2 o 3, il provvedimento di diniego, ovvero non procede ai sensi del comma 2.

344
Pubblico impiego / Spesa per nuova posizione organizzativa
« il: 27 Maggio 2016, 19:50:19 »
Lombardia, del. n. 145 – Spesa per nuova posizione organizzativa

http://www.self-entilocali.it/2016/05/23/lombardia-del-n-145-spesa-per-nuova-posizione-organizzativa/

Un sindaco ha chiesto un parere in merito alla possibilità di aumentare il “fondo posizioni organizzative” rispetto all’importo complessivo dell’anno 2015 al fine di includere la retribuzione di posizione e di risultato relativa alla figura di alta professionalità di nuova istituzione.

I magistrati contabili della Lombardia, con la deliberazione 145/2016, pubblicata sul sito della sezione regionale di controllo il 23 maggio, hanno evidenziato che l’articolo 1, comma 236, della legge n. 208/2015 (riproducendo sostanzialmente la struttura normativa del precedente articolo 9, comma 2-bis, del d.l. 78/2010) stabilisce un limite all’ammontare complessivo delle risorse destinate annualmente al trattamento accessorio del personale, anche di livello dirigenziale, il quale:

a)      non può superare il corrispondente importo determinato per l’anno 2015;

b)      deve essere automaticamente ridotto in misura proporzionale alla riduzione del personale in servizio (tenendo conto in tal caso anche del personale assumibile ai sensi della normativa vigente).

Dato che le posizioni organizzative si giovano di un peculiare trattamento accessorio stabilito dalla contrattazione collettiva (articolo 10, commi 1 e 2, del C.C.N.L. del 31 marzo 1999), tale trattamento finirà conseguentemente con l’essere sottoposto al predetto “limite generale”.


CHIEDO

Se nel 2014 e 2015 l'Ente ha ridotto le posizioni organizzative a due (da tre) in quanto è stato nominato responsabile del Servizio un assessore (Comune con meno di 5.000 abitanti), adesso l'Ente può far tornare a tre le posizioni organizzative senza diminuire l'indennità erogata alle altre due?

Grazie!

345
Varie ed eventuali / Consiglio per sopralluogo edilizio
« il: 25 Maggio 2016, 15:12:50 »
Buongiorno,
l'Ufficio Tecnico ci trasmette un'ordinanza di demolizione da ottemperare entro 90 giorni dalla notifica.

1) A vostro parere è possibile effettuare un sopralluogo prima dello scadere dei 90 giorni, comunque in prossimità della scadenza, per verificare se il proprietario ha ottemperato?
In tal modo, sapendo di essere controllato, è molo probabile che il proprietario adempia entro i termini...

La sua ottemperanza, eviterebbe di dover procedere con la denuncia penale, attivitĂ  che comporterebbe un aggravio di lavoro per un piccolissimo ufficio di polizia locale.

Cosa ne pensate?

Grazie

346
Polizia locale / Ordinanze CdS - Segnaletica almeno 48 ore prima?
« il: 18 Maggio 2016, 19:57:30 »
Buongiorno,
in caso di ordinanze al CdS riguardanti DIVIETO DI SOSTA è necessario esporre la segnaletica almeno 48 ore prima, OK.

E in caso di ordinanze riguardanti il divieto di accesso ad una strada, è possibile emanare l'ordinanza, e posizionare la segnaletica, solo un giorno prima?

Altro dubbio:

Un collega sostiene che vada esposta sulla strada una copia dell'ordinanza.
A me non risulta basta la segnaletica (l'ordinanza andrĂ  all'albo pretorio on line, ma non sulla strada).
Concordate?

347
Varie ed eventuali / Patente di servizio - Quesiti
« il: 16 Aprile 2016, 18:45:43 »
Buongiorno,
chi può ottenere la patente di servizio senza sostenere l'esame?
Da quale data è necessario essere in servizio? Grazie!

Altro quesito: un dirigente assunto per 2 anni ai sensi dell'articolo 110 TUEL come responsabile della polizia locale, può conseguire la patente di servizio?

E l'Assessore di un comune con meno di 5.000 abitanti che risulta essere il responsabile della polizia locale ai sensi della legge 23/12/2000 n. 388?

http://www.lexitalia.it/articoli/nobile_separazione.htm

Grazie!

348
Pubblico impiego / Paga oraria personale a scavalco
« il: 04 Aprile 2016, 22:52:55 »
I Comuni con meno di 5.000 abitanti che hanno pesronale a scavalco ai sensi dell'articolo 1 comma 557 Legge 311/2004, quanto lo devono retribuire?

Paga oraria senza maggiorazione straordinario, ma devono dare anche una quota dell'indennitĂ  di comparto in proporzione alle ore lavorate (ad esempio 1/3 se lavorasse 12 ore settimanali)?

Possibile rimborsare le spese di viaggio qualora nella stessa giornata il dipendente lavori nei due diversi Comuni?

Grazie!

349
Ma allora vale per tutti i settori?

Un Comune con Dirigenza potrebbe lasciare ad esempio l'Ufficio Tecnico alla diretta dipendneza del Sindaco?
Ma solamente per un periodo determinato?

350
Buongiorno,
in un Comune di circa 25.000 abitanti nel quale ci sono dirigenti, è possibile che il Comandante della Polizia Locale non sia un dirigente ma sia un titolare di posizione organizzativa?

La legge regionale 6/2015 Lombardia recita all'articolo 6 comma 4:

Il servizio di polizia locale, ove sia istituito in corpo di polizia locale, non può costituire struttura intermedia di settori amministrativi più ampi né essere posto alle dipendenze del responsabile di diverso settore amministrativo.

Dunque non è possibile che non sia un dirigente?
In caso contrario dovrebbe necessariamente avere come superiore il dirigente di altro settore, concordate?

Questo a maggior ragione con la nuova normativa che prevede che

http://www.passiamo.it/anche-incarichi-aggiuntivi-dirigenti-della-polizia-municipale-dellavvocatura/

Concordate?

Grazie!


351
Buongiorno,
qualcuno ha redatto un protocollo di intesa per far sì che il lettore targhe, una volta individuato il pasaggio di un veicolo rubato, trasmetta l'informazione alla locale Stazione dei Carabinieri?

Grazie!

E' obbligatorio un protocollo d'intesa per poter trasmettere l'ALERT?

352
Grazie!

Sicuramente aver realizzato un bagno e delle camere in mansarda costituisce illecito, questo è chiarissimo.

Ci sono però situazioni "border line"...

1) Aver messo termisifoni, un tavolo e delle sedie?

2) La sola predisposizione dei servizi, senza la posa di sanitari, concretizza illecito (Il prorpietario sostiene che in sede di costruzione ha voluto la predisposizione qualora in futuro permettesere la sopraelevazione del tetto)?



Grazie!



353
Buongiorno,
un agente di polizia locale, mentre sta effettuando accertamenti anagrafici, accerta:

1) In una villetta ha notato che in taverna il proprietario aveva installato una cucina; è corretto?
Oppure no, in quanto le taverne non sono abitabili?
Non essendo abitabili in quanto sotto il livello del terreno, può adibire un locale a lavanderia?


2) In altra villetta ha visto che in mansarda il proprietario ha messo l'impianto di riscaldamento nonostante l'altezza media era sicuramente inferiore a quella richiesta per ottenere l'abitabilitĂ .
Cosa fareste?
Quali violazioni?
Se la mansarda non è abitabile non può nemmeno mettere i caloriferi?
Può mettere un locale lavanderia?

Grazie!

354
Lombardia / Vendita a domicilio e comunicazione al Comune
« il: 14 Marzo 2016, 18:28:14 »
Buongiorno,
un'impresa comunica che invierĂ  venditori porta a porta ...

Essendoci stati parecchi furti in zona, ed essendo i residenti sospettosi, il Comune può vietare questa attività?

Grazie!

Da quanto leggo alcuni Comuni hanno tentato... ma hanno dovuto fare retromarcia...

Bulgarograsso, linea dura
Vietate le vendite porta a porta

http://laprovinciadicomo.it/stories/Cronaca/bulgarograsso-linea-duravietate-le-vendite-porta-a-porta_1038038_11/

MA

http://www.comune.bulgarograsso.co.it/images/SCAN3819_000.pdf


e


Però questo Comune, dopo aver prima emesso ordinanza e poi ritirato la stessa, avrebbe trovato questa soluzione...

Vendite porta a porta solo se autorizzate

http://ilcentro.gelocal.it/laquila/cronaca/2014/04/06/news/vendite-porta-a-porta-solo-se-autorizzate-1.8998227




Cosa ne pensate?

Grazie!

Pagine: 1 ... 10 11 [12]