Forum del Portale Omniavis.it

Approfondimenti di diritto => Diritto civile e procedura civile => Topic aperto da: Chiara Teodori - 14 Aprile 2021, 19:22:19

Titolo: Patti successori
Inserito da: Chiara Teodori - 14 Aprile 2021, 19:22:19
Il diritto successorio si caratterizza per la tutela di interessi superiori, la tutela degli interessi della famiglia, la tutela dei legittimari.
La tutela dei legittimari ? una tutela sia QUANTITATIVA che QUALITATIVA:
quantitativa in quanto la quota di riserva costituisce un limite al potere di disporre dei propri beni, quindi la tutela dei legittimari limita l?autonomia privata,

- QUALITATIVA:  si esplica attraverso l?AZIONE DI RIDUZIONE dell?atto dispositivo lesivo della quota di legittima e l?AZIONE DI RESTITUZIONE che esercitabile anche nei confronti dei terzi.

Il primo pilastro del diritto successorio ? costituito dalla tutela dei legittimari, il secondo pilastro ? costituito dall?unitariet? del sistema delle successioni, il sistema delle successioni ? un sistema rigido, avente uno statuto legale che si basa su norme inderogabili.

La legge prevede unico veicolo negoziale per la trasmissione delle proprie sostanze TESTAMENTO.

Il terzo pilastro ? costituito: CENTRALITA? EVENTO MORTE.

La centralit? dell?evento morte consente di spiegare la nullita? dei patti successori.
I patti successori sono quei patti posti in essere prima dell?apertura della successione che determinano attribuzioni mortis causa.
Il divieto di patti successori ? posto dall?art. 458 cc e  vieta i patti successori siano essi istitutivi, dispositivi, rinunciativi.

Quanto ai patti successori la Corte di Cassazione,  sez. II civile, con sentenza 1? aprile - 2 settembre 2020, n. 18197 ha affermato che: "l?esistenza di un patto successorio istitutivo non deve risultare necessariamente dal testamento o da atto scritto, potendo al contrario essere dimostrata con qualunque mezzo, giacch? si tratta di provare un accordo che la legge considera illecito.".
[/b]