Forum del Portale Omniavis.it

Approfondimenti di diritto => SUAP e commercio (per regione) => Molise => Topic aperto da: mercuriosino - 05 Dicembre 2012, 02:55:58

Titolo: Teatro Club - Locali pubblico spettacolo
Inserito da: mercuriosino - 05 Dicembre 2012, 02:55:58
Salve,

vorrei aprire un teatro/circolo privato che sia la sede della mia associazione su modello dei centinaia di teatri presenti a Roma (casa delle culture, teatro dell'orologio...)
Uno di quei teatri dove si fa una tessera e si paga il biglietto per entrare, oltre ad organizzare molteplici attività per soci.

Ho individuato il locale in un vecchio auditorium di proprietà della parrocchia che prenderei in affitto. Dovrebbero venir fuori dopo la ristrutturazione circa 90 posti.

Quello che vi chiedo è quali sono i requisiti dei locali? quali norme devo rispettare?

In generale a chi posso chiedere aiuto per aprire un posto del genere? Ed essere seguito passo passo, con un esborso di denaro molto esiguo?

Grazie per l'attenzione,

Merc
Titolo: Re:Teatro Club - Locali pubblico spettacolo
Inserito da: Simone Chiarelli - 05 Dicembre 2012, 20:43:32
Salve,

vorrei aprire un teatro/circolo privato che sia la sede della mia associazione su modello dei centinaia di teatri presenti a Roma (casa delle culture, teatro dell'orologio...)
Uno di quei teatri dove si fa una tessera e si paga il biglietto per entrare, oltre ad organizzare molteplici attività per soci.

Ho individuato il locale in un vecchio auditorium di proprietà della parrocchia che prenderei in affitto. Dovrebbero venir fuori dopo la ristrutturazione circa 90 posti.

Quello che vi chiedo è quali sono i requisiti dei locali? quali norme devo rispettare?

In generale a chi posso chiedere aiuto per aprire un posto del genere? Ed essere seguito passo passo, con un esborso di denaro molto esiguo?

Grazie per l'attenzione,

Merc

Salve,
gli adempimenti che le possiamo segnalare sono:
1) procedimento edilizio (probabilmente scia) per realizzare le opere interne
2) pubblico spettacolo (autorizzazione o scia)

I requisiti da prendere in considerazione riguardano fondamentalmente la sicurezza (prevenzione incendi e sicurezza sul lavoro), l'igiene (servizi igienici) e l'agibilità dell'edificio e dipendono anche dal regolamento edilizio comunale.

Le suggeriamo di cercare un tecnico di fiducia (geometra o ingegnere), magari chiedendo un preventivo sui compensi da  questi richiesti per poi affidare il relativo incarico.