Autore Topic: SIMULATORI DI GUIDA PER FINALITA' LUDICHE IN PUBBLICO ESERCIZIO  (Letto 383 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 27.895
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Re:SIMULATORI DI GUIDA PER FINALITA' LUDICHE IN PUBBLICO ESERCIZIO
« Risposta #2 il: 07 Marzo 2017, 08:28:52 »
Buongiorno a tutti, un Comune facente parte della nostra convenzione SUAP ci inoltra una comunicazione con la quale un gestore di un pub comunica di aver preso in comodato d'uso due simulatori di guida rally da installarsi nel dehor del pub che gestisce.
Occorre precisare che i due simulatori, dotati di console gioco e schermi oltre ad involucro che simula l'abitacolo dell'auto giungono al p.e. già montati ed allestiti e che sostanzialmente il gestore si limita ad "attaccare la spina alla corrente" ed incassare il corrispettivo.

Il gestore ci chiede se e quale autorizzazione debba richiedere.
Stante le finalità ludiche dell'attività che si associa ad un pubblico esercizio, saremmo propensi a far aggiornare la scia giochi leciti per il locale già dotato di autorizzazione art. 86, facendo barrare oltre alle slot e calcio balilla, anche "altro" specificando trattasi di simulatori di guida.

Grazie

Sì, la soluzione di una COMUNICAZIONE integrativa alla scia giochi leciti è corretta ....

Forum del Portale Omniavis.it

Re:SIMULATORI DI GUIDA PER FINALITA' LUDICHE IN PUBBLICO ESERCIZIO
« Risposta #2 il: 07 Marzo 2017, 08:28:52 »

 


Offline Carlos76

  • Esperto
  • ***
  • Post: 62
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
SIMULATORI DI GUIDA PER FINALITA' LUDICHE IN PUBBLICO ESERCIZIO
« Risposta #1 il: 07 Marzo 2017, 08:15:00 »
Buongiorno a tutti, un Comune facente parte della nostra convenzione SUAP ci inoltra una comunicazione con la quale un gestore di un pub comunica di aver preso in comodato d'uso due simulatori di guida rally da installarsi nel dehor del pub che gestisce.
Occorre precisare che i due simulatori, dotati di console gioco e schermi oltre ad involucro che simula l'abitacolo dell'auto giungono al p.e. già montati ed allestiti e che sostanzialmente il gestore si limita ad "attaccare la spina alla corrente" ed incassare il corrispettivo.

Il gestore ci chiede se e quale autorizzazione debba richiedere.
Stante le finalità ludiche dell'attività che si associa ad un pubblico esercizio, saremmo propensi a far aggiornare la scia giochi leciti per il locale già dotato di autorizzazione art. 86, facendo barrare oltre alle slot e calcio balilla, anche "altro" specificando trattasi di simulatori di guida.

Grazie