Forum del Portale Omniavis.it

Approfondimenti di diritto => Appalti e contratti della PA => 5. Affidamento => Topic aperto da: Staff Omniavis - 27 Novembre 2018, 17:02:04

Titolo: Rotazione anche nei confronti di chi si aggiudicato la gara "ordinaria" e l'es
Inserito da: Staff Omniavis - 27 Novembre 2018, 17:02:04
Rotazione anche nei confronti di chi si aggiudicato la gara "ordinaria" e l'esigenza di definire con norma l'ambito applicativo dell'alternanza tra affidatari
S. Usai (La Gazzetta degli Enti Locali 27/11/2018)

QUI TAR Lazio, Latina, Sez. I, n. 578/2018.
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=R42JKSH5RQTVA3GRYOIJA7XNII&q=

"Anche se il pregresso affidatario divenuto tale per effetto di una procedura ad evidenza pubblica, nel successivo procedimento semplificato finalizzato ad aggiudicare una commessa uguale o riconducibile allo stesso settore, non pu comunque pretendere di essere invitato ed il RUP tenuto a far prevalere il principio di rotazione.
In questo senso si esprime la recente sentenza del TAR Lazio, Latina, Sez. I, n. 578/2018."

https://www.segretaricomunalivighenzi.it/27-11-2018-rotazione-anche-nei-confronti-di-chi-si-e-aggiudicato-la-gara-ordinaria-e-lesigenza-di-definire-con-norma-lambito-applicativo-dellalternanza-tra-affidatari