Forum del Portale Omniavis.it

Chiedi agli esperti (servizio gratuito) => Chiedi agli esperti (servizio gratuito) => Topic aperto da: GANGASERE - 10 Dicembre 2019, 16:04:12

Titolo: Subentro ambulante itinerante regione diversa
Inserito da: GANGASERE - 10 Dicembre 2019, 16:04:12
Buongiorno, ho letto alcune risposte sull'argomento sede legale/sede dove si intende avviare il commercio, ed ho un caso specifico che vorrei sottoporre alla vostra attenzione.
Un attivitā commerciale itinerante ha avviato 2 anni fa nel comune della toscana dove ha sede legale. Il commercio viene esercitato in Toscana (estivo) ed in Lazio, a Roma (invernale). Ora l'attivitā viene ceduta ad un altra azienda che ha sede a Roma e che intende esercitare nel medesimo modo.
Dovendo presentare il subentro pensavo di farlo presso il comune toscano dove č stata attivata, visto che č possibile farlo in qualsiasi comune ed č valevole su tutto il territorio.
Devo fare qualche comunicazione a Roma? Al comune di Roma le licenze ambulanti sono sottoposte a gara ed al momento non ce ne sono in programma, questo influisce in qualche modo?
La nuova azienda non ha sedi in Toscana, questo puo essere un problema?
Grazie!!
Titolo: Re:Subentro ambulante itinerante regione diversa
Inserito da: Staff Omniavis - 10 Dicembre 2019, 17:21:31
Buongiorno, ho letto alcune risposte sull'argomento sede legale/sede dove si intende avviare il commercio, ed ho un caso specifico che vorrei sottoporre alla vostra attenzione.
Un attivitā commerciale itinerante ha avviato 2 anni fa nel comune della toscana dove ha sede legale. Il commercio viene esercitato in Toscana (estivo) ed in Lazio, a Roma (invernale). Ora l'attivitā viene ceduta ad un altra azienda che ha sede a Roma e che intende esercitare nel medesimo modo.
Dovendo presentare il subentro pensavo di farlo presso il comune toscano dove č stata attivata, visto che č possibile farlo in qualsiasi comune ed č valevole su tutto il territorio.
CONFERMO
Devo fare qualche comunicazione a Roma? Al comune di Roma le licenze ambulanti sono sottoposte a gara ed al momento non ce ne sono in programma, questo influisce in qualche modo?
Nessuna comunicazione a ROMA ma se esistono divieti non si potrā esercitare l'attivitā nel centro UNESCO a prescindere da dove si sia presentato il subingresso
La nuova azienda non ha sedi in Toscana, questo puo essere un problema?
Nessun problema