Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Massimo Puggioni

Pagine: [1] 2 3 ... 25
1
Finché non ci saranno le nuove direttive si continua ad applicare la vecchia legge, per le tipologie e per la classificazione

2
Non mi è chiaro quale attività esercita in forma di impresa, e quali titoli abilitativi dovrebbe conseguire presso il SUAPE

3
Sardegna / Re:Uso occasionale di immobili a fini ricettivi
« il: 06 Aprile 2018, 08:23:24 »
L'art. 20 della LR 27/1998 deve intendersi abrogato, per le locazioni turistiche occasionali nulla è dovuto nei confronti del comune

4
Direttive SUAPe, art. 18

Proroga dei termini di validità del titolo abilitativo: nei casi, indicati nella tabella di Ricognizione dei regimi amministrativi in ambito SUAPE (allegato B), in cui le norme vigenti prevedano la possibilità di richiedere una proroga del termine di validità del titolo abilitativo, il SUAPE trasmette l’istanza all’Ente competente e si segue il procedimento previsto dalla norma settoriale. In caso di mancato riscontro entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, si intende formato il silenzio assenso

5
La proroga è un provvedimento discrezionale e non può mai essere autocertificata.
Il provvedimento lo rilascia il responsabile dell'ufficio tecnico, lo manda al SUAPE che lo notifica all'interessato.
Di fatto il SUAPE fa solo il passacarte, ciò per garantire comunque l'unicità del punto di contatto.

6
Bisogna sempre fare un provvedimento di accoglimento o diniego della proroga richiesta; non esiste alcun prestampato apposito

7
Sardegna / Re:grande struttura di vendita
« il: 02 Febbraio 2018, 19:31:20 »
Il provvedimento che devi rilasciare è un normale provvedimento unico SUAPE.
In pratica:
prima fai una normale CDS istruttoria SUAPE, con le consuete modalità della LR 24/2016; al termine di questa, invece che emettere il provvedimento unico, se l'istruttoria è positiva prosegui con la seconda conferenza secondo le modalità della LR 5/2006 (con Comune, Provincia, Regione ecc.) e se anche questa ha esito positivo rilasci il provvedimento unico.
I moduli sono quelli normali per la pratica edilizia + B1 e altri allegati indicati nel suo frontespizio.

8
No, niente di più, anzi d3, d4 ed e7 non sono necessari

9
Sardegna / Re:ACCERTAMENTO DI CONFORMITA'
« il: 30 Novembre 2017, 19:03:10 »
Può essere, ma allora non si tratta di accertamento di conformità ma di SCIA a sanatoria

10
Sardegna / Re:hobbisti e Suape
« il: 22 Novembre 2017, 11:40:16 »
Assolutamente no, non hanno bisogno di nulla

11
Sardegna / Re: parere di compatibilità per strutture sanitarie
« il: 10 Novembre 2017, 08:38:10 »
Il parere di compatibilità normalmente è fatto in fase edilizia, quindi prima dell'avvio dell'attività, ma potrebbe essere anche contestuale

12
Sardegna / Re:Provvedimento Unico e inizio lavori
« il: 10 Ottobre 2017, 16:28:19 »
Se nel modello f13 ha già indicato i dati dell’impresa non c’è bisogno di altre comunicazioni, altrimenti deve presentare il modello f3

13
Se la manifestazione non supera i 15 giorni, ogni operatore presenta il modello F40 per esercizio temporaneo dell'attività in una sede diversa da quella abituale

14
Sardegna / Re:Esercizio attività di B & B
« il: 09 Luglio 2017, 09:16:24 »
Direi di sì, come tutte le attività del settore alimentare

15
Sardegna / Re:Taglio stradale per utenze domestiche
« il: 23 Giugno 2017, 16:55:02 »
I tagli stradali rientrano nella procedura SUAPE solo quando connessi ed accessori ad un titolo edilizio contestuale. Un taglio finalizzato ad un allaccio, come pratica a sé stante, è sempre fuori SUAPE. Ad ogni modo, quando rientra nel procedimento unico, il modulo è A15 e il procedimento è in conferenza di servizi, come esplicitato nella tabella di cui all'allegato B alle direttive regionali

16
O l'ufficio è stato rapidissimo, o il SUAPE è in ritardo nell'indizione... Ad ogni modo la conferenza va sempre indetta, comunque

17
DUA e allegato E3

18
Sardegna / Re:EDILIZIA SU CAPPELLE CIMITERIALI
« il: 13 Giugno 2017, 19:02:12 »
Certo, come qualsiasi altro intervento di edilizia privata

19
Sardegna / Re:UTILIZZO MODULISTICA SUAPE PER PROCEDURA ORDINARIA
« il: 08 Giugno 2017, 17:04:34 »
Li puoi utilizzare come moduli tenendo però presente che non applichi la procedura di cui alla LR 24/2016 (quindi ad esempio li puoi ricevere in cartaceo)

20
Poiché ha bisogno solo della concessione di spazio pubblico, può scegliere se chiederla presso il SUAPE o direttamente all'ufficio competente

21
Sardegna / Re:TITOLO DISPONIBILITA' A PRESENTAZIONE DUAAP
« il: 19 Maggio 2017, 08:26:16 »
Nell'allegato A del modello A1 è prevista, tra le altre, questa fattispecie: "Le opere previste in progetto  riguardano parti dell’edificio di proprietà comune ma non necessitano di assenso perché, secondo l’art. 1102 c.c., apportano, a spese del titolare, le modificazioni necessarie per il miglior godimento delle parti comuni non alterandone la destinazione e senza impedire agli altri partecipanti di usufruirne secondo il loro diritto".
In tali casi non è richiesto l'assenso di tutti i comproprietari, ma occorre prestare attenzione al fatto che si tratti di opere che non incidono sui diritti degli altri partecipanti alla comunione

22
Certamente, i moduli citati sono necessari e se ci vuole altro si vede dalla check list

23
Sardegna / Re:Produzione primaria agricola
« il: 08 Maggio 2017, 08:07:15 »
Senza dubbio nel comune in cui è ubicata l'azienda. Se vi sono terreni in più comuni si applica quanto previsto all'art. 5.2 delle direttive SUAPE: In caso di interventi insistenti nel territorio di riferimento di più di un SUAPE, la pratica dovrà essere presentata presso il SUAPE competente sul territorio nel quale è ubicata la porzione più rilevante dell’impianto o - in caso tale ripartizione non sia chiaramente individuabile - in uno qualsiasi dei SUAPE interessati; quest’ultimo provvederà a indirizzare la pratica ai restanti Enti coinvolti per le verifiche di competenza.

24
Sardegna / Re:accertamento di conformità
« il: 08 Maggio 2017, 08:05:47 »
Nè in immediato avvio né in conferenza di servizi.
L'art. 16 delle direttive SUAPE descrive nel dettaglio il procedimento che si applica a tali casi

25
Se si tratta di un soggetto privato, passa al SUAPE anche se è concessionario di pubblico servizio; se è pubblico o comunque a prevalente capitale pubblico (come Abbanoa, Poste Italiane, ecc.) allora è fuori dalla competenza del SUAPE

26
Sardegna / Re:PROCEDURE DI POLIZIA MORTUARIA
« il: 14 Aprile 2017, 17:27:39 »
Niente di tutto ciò può essere classificato come edilizia o attività produttive di beni e servizi, e conseguentemente non rientra nella competenza del SUAPE

27
Sardegna / Re:modello F40
« il: 14 Aprile 2017, 15:43:31 »
Da quel che mi descrivi direi proprio di sì

28
Sardegna / Re:tagli stradali
« il: 14 Aprile 2017, 12:52:23 »
Quelli connessi e richiesti contestualmente ad un intervento edilizio avente autonoma finalità (es. realizzazione immobile con taglio stradale), non i soli tagli stradali per allacci o manutenzioni a servizio di immobili o impianti esistenti

29
Sardegna / Re:impresa agricola
« il: 13 Aprile 2017, 15:01:44 »
L'avvio dell'impresa agricola, oggi col SUAPE come ieri col SUAP, necessita della presentazione di una DUA ogni qualvolta vi sia attività di allevamento o coltivazione di prodotti destinati all'alimentazione.

30
Sardegna / Re:Attività libera professione di psicologo
« il: 13 Aprile 2017, 09:20:33 »
In linea teorica sì, ma si tratta di un'attività libera.
Questo vuol dire che per esercitare l'attività non occorre nessuna DUA, ma se lo psicologo ha necessità di qualsiasi titolo abilitativo connesso con la propria attività (es. un titolo edilizio, scarichi, ecc.) lo dovrà acquisire al SUAPE

Pagine: [1] 2 3 ... 25