Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Associazione Albergatori

Pagine: [1]
1
Buongiorno,
ecco il quesito: un'attività ricettiva con apertura stagionale dichiarata nei mesi di chiusura può tenere il registratore elettronico inattivo oppure attivo per emettere scontrino al momento della ricezione di eventuali caparre? non è chiara la normativa, grazie

2
Buongiorno, questa la ns domanda: un hotel vorrebbe chiedere la licenza per la preparazione e somministrazione (ristorazione completa)per i clienti non alloggiati. L'azienda che è titolare dell'albergo o ne ha la gestione deve essere la stessa che avrà intestata la licenza del ristorante oppure può essere un 'altra società  a diventare intestataria della nuova licenza ?Inoltre questo hotel ha un'apertura stagionale, esiste sempre il vincolo per il quale la struttura ricettiva che chiede la licenza ristorante per i non alloggiati deve per forza dichiarare l'apertura annuale?
Grazie mille, buon lavoro
Segreteria
Associazione albergatori

3
Turismo e attività ricettive / Hotel cessato
« il: 13 Marzo 2018, 17:47:15 »
Buon pomeriggio,
se un hotel chiuso da anni venisse  riaperto comunicando al Suap un nuovo inizio di attività, per quanto riguarda la ricettività occorrerà rifarla ex novo oppure potra' valere quella  ultima  autorizzata?
Chiediamo questo poiché nel 2004 venne calcolata la nuova ricettività  a seguito del rifacimento dei bagni  facendo riferimento al fatto che le camere doppie negli hotel autorizzati alla data del 22/12/94 era  consentito il mantenimento               
delle seguenti superfici:               
2 stelle- 10mq               
3 stelle- 11 mq               
4 mq per posto letto aggiunto
Se così non fosse l'albergo dovrebbe essere riaperto con una ricettività molto inferiore...cosa ne pensate? grazie in anticipo, la segreteria
Associazione Albergatori            
               

4
Turismo e attività ricettive / Struttura ricettiva chiusa
« il: 06 Febbraio 2018, 12:53:17 »
Buongiorno, siamo in Versilia, nella ns zona esiste un hotel 2 stelle chiuso da anni per il quale il Suap non ha ricevuto nessuna comunicazione di cessazione e la società di gestione risulta sempre attiva. Di fatto comunque è chiuso da anni. Per quanto riguarda gli esercizi di somministrazione la licenza decade dopo un anno se di fatto non viene esercitata, la stessa cosa riguarda anche una struttura ricettiva? il Suap ci dice che non è possibile fare un subentro ma occorre fare un'inizio di attività per il fatto che l'albergo è chiuso ma di fatto non esiste nessuna comunicazione..secondo voi è corretto obbligare a fare un'inizio di attività ??
Questo hotel ha un'autorizzazione rilasciata nel 2004 dal Suap per una determinata ricettività che, come risulta è parte integrante della licenza rilasciata nel 1997. A suo tempo, dopo una verifica della Asl ed un parere favorevole fu modificata la ricettività e realizzati dei bagni per cui ad esempio una camera doppia risultava essere di mq.12,27. Se oggi facessimo un'inizio di attività potremmo confermare la ricettività autorizzata nel 2004?
grazie infinite per la risposta, buon lavoro Silvia

Pagine: [1]