Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Staff Omniavis

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 927
61
TAXI, NCC / Re:vendita auto ncc
« il: 23 Gennaio 2020, 07:17:50 »
Salve,
il titolare di una licenza ncc, ha intenzione di sostituire l'autovettura. il fatto è che la macchina attualmente in uso, collegata alla licenza, potrebbe venderla subito, mentre l'auto "nuova" in sostituzione, non l'avrà di fatto prima di un mese.
Quindi, se vendesse subito la sua auto, sarebbe senza macchina per un mesetto. Deve aspettare quindi di avere la nuova auto per vendere l'altra?
grazie

Certo che può vendere subito. Comunica sospensione attività per un mese e comunque fino a immatricolazione del nuovo veicolo

62
Il regolamento comunale (datato) prevede, in caso di sospensione dell'attività di acconciatore per un periodo superiore ad un anno, la revoca (meglio decadenza) del titolo.
Decorso più di un anno dal decesso del titolare di un esercizio di acconciatore, nessuno ha presentato comunicazione di subingresso. Occorre procedere alla pronuncia formale di decadenza del titolo (era stata rilasciata negli anni '70 un'autorizzazione) o è sufficiente acquisire agli atti il certificato di morte del titolare? In caso occorra la pronuncia di decadenza occorre notificare il provvedimento agli eredi (come li individuo?)
Grazie

La decadenza opera EX LEGE. L'atto che adotti è meramente ricognitivo.
Puoi anche farne a meno vista la notizia del decesso e la mancanza di subingressi.
Metti agli atti senza formali provvedimenti e ti eviti anche la ricerca eredi

63
Buongiorno,
ho ricevuto la SCIA di una ditta individuale, per l'avvio di attività di TATUATORE per l'esercizio della quale, è stato dichiarato il requisito di ESPERIENZA PROFESSIONALE con iscrizione di posizione INPS per la durata di 7 anni.
Tale requisito dichiarato può essere ritenuto esaustivo con le norme previste sul possesso del requisito professionale?
Grazie

NO!
Occorre attestato di superamento esame secondo la disciplina regionale di riferimento.

64
Buongiorno
è stata presentata a questo SUAP la richiesta di autorizzazione per attività di circo equestre.
Il richiedente allega una autorizzazione art. 69 tulps rilasciata dal comune A dove è residente
ma l'impresa di cui è titolare ha la sede legale in altro comune B.

E' corretto che l'autorizzazione  venga rilasciata dal comune di residenza del titolare della ditta individuale e non da quello dove ha sede l'impresa?
grazie

Sono due cose distinte.
Un conto è art. 69 alla persona fisica, altro eventuale art. 69 all'impresa.
Possono essere anche distinte.
Comunque chiedi conferma ad entrambi i Comuni per non avere dubbi!

65
Buongiorno, in ambito enti locali vorrei sapere se una società partecipata è sinonimo di una società in house.
Grazie

NO.
Partecipata significa che l'Ente ha una quota (dallo 0,xxx al 100%) mentre per essere IN HOUSE occorrono requisiti specifici di cosiddetto CONTROLLO ANALOGO (che si possono avere come non anche a prescindere dall'entità della quota di partecipazione.

APPROFONDIMENTO: https://www.camera.it/temiap/documentazione/temi/pdf/1105323.pdf?_1567136650798

66
Buongiorno, nel nostro Comune non vi sono apposite sale per conferenze. Un'associazione ha organizzato una serata pubblica presso una sala della Scuola Media generalmente vuota, dove un esperto parla semplicemente al pubblico. Come faccio a sapere quanti posti a sedere possono mettere? La configuro come pubblico spettacolo?

Se si tratta di un seminario, convegno o altro evento FORMATIVO siamo fuori dal TULPS mentre per la sala rimane il vincolo di PREVENZIOE INCENDI (sopra le 100 persone).
Scusa la schiettezza ... ma che c'entri te? L'interessato paga un tecnico e si informa oppure la scuola fornisce indicazioni sui limiti di capienza (per esperienza 99 persone per evitare appunto i vincoli di prevenzione incendi).

Il SUAP non può fare il consulente ed il controllore!

67
Buon giorno
Una ditta intende avviare un’attività di riparazione di attrezzature agricole quali ad esempio motozappe, motocoltivatori, motofalci, trinciaerba per trattore, motocarriole a cingoli, motoseghe, motopompe, motocompressori, carrelli elevatori, ecc., ed inoltre “macchine agricole non omologate per la circolazione su strada quali trattorini e simili”, non dotati di certificato di idoneità tecnica alla circolazione su strada, ovvero della carta di circolazione.
Si chiede, in particole con riferimento a queste ultime macchine agricole, se occorre che l’interessato sia in possesso di requisiti tecnici particolari, dato che la legge 5 febbraio 1992, n. 122, e successive modificazioni, ai fini dello svolgimento dell’attività di autoriparazione "sembrerebbe prevedere" la figura del responsabile tecnico, in possesso di specifici requisiti tecnico professionali, "esclusivamente" per lo svolgimento dell’attività di “manutenzione e di riparazione dei veicoli e dei complessi di veicoli a motore, ivi compresi ciclomotori, macchine agricole, rimorchi e carrelli, che siano adibiti al trasporto su strada di persone e di cose".
Si ringrazia anticipatamente per una cortese risposta.

NESSUN ADEMPIMENTO, siamo nelle attività libere

68
Riprendendo l’ordinanza della corte di cassazione n^ 111 del 7/1/2020 in cui appare chiaro che gli Enti del Terzo Settore (ETS) ed organizzazione di Volontariato (ODV) destinatarie di un contributo pubblico sono sottoposte alla giurisprudenza della corte dei conti, in quanto vi è un rapporto di servizio fra la PAMM che deve soddisfare un pubblico scopo e e l' ETS che ha beneficiato del contributo pubblico dedicato all’uopo facendo emergere definitivamente chiaro che quello che determina non sia la natura del soggetto (pubblico o privato) bensì la provenienza dei fondi (pubblici) e la destinazione (soddisfazione pubblico interesse) degli stessi.
Dato quanto sopra, vorrei sapere se poiché gli ETS "gestiscono" fondi pubblici e debbono rispondere alla magistratura contabile debbono rispettare TUTTE le norme pubbliche specie in tema di appalti e trasparenza. In particolare vorrei sapere se un ETS o ODV che riceve un finanziamento da parte di un ente locale per soddisfare un bisogno pubblico deve rispettare il dlgs 56/2017 che debba acquistare beni e servizi per la realizzazione di un bisogno pubblico per cui ha preso un finanziamento, lo debba fare sul MEPA, debba espletare procedure di evidenza pubblica, debba controllare il durc, ecc.

Ringrazio anticipatamente per la risposta
NO, un conto è la giurisdizione contabgile (AMPLISSIMA), altro l'obbligo di applicare il CODICE APPALTI che vale solo per i concessionari e organismi di diritto pubblico ma non deriva dal mero ottenimento di un contributo.

d) «organismi di diritto pubblico», qualsiasi organismo, anche in forma societaria il cui elenco non tassativo è contenuto nell’allegato IV:

1) istituito per soddisfare specificatamente esigenze di interesse generale, aventi carattere non industriale o commerciale;
2) dotato di personalità giuridica;
3) la cui attività sia finanziata in modo maggioritario dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico oppure la cui gestione sia soggetta al controllo di questi ultimi oppure il cui organo d'amministrazione, di direzione o di vigilanza sia costituito da membri dei quali più della metà è designata dallo Stato, dagli enti pubblici territoriali o da altri organismi di diritto pubblico.

https://www.bosettiegatti.eu/info/norme/statali/2016_0050.htm

69
A proposito del post aperto da Maria Donata Ferrante e delle risposte date vorrei aggiungere che nell'A.P. dove lavoro, un  Responsabile di Settore  è solito "firmare" i documenti con un timbro che ricalca la propria firma (con riprodotto anche lo stemma del Comune). Non appone firma autografa nè tantomeno firma digitale e nei documenti  digitali "copia e incolla" questo timbro scansionato.  Se fossi un cittadino con un mano un provvedimento che ha in calce una firma timbrata penserei di avere in mano carta straccia. Dalle risposte date sembra, invece, che se l'atto è riconducibile all'Ente pubblico allora è valido. Purtroppo è successo che lo stesso Responsabile abbia disconosciuto questa "firma" appellandosi al fatto che il timbro - firma  è alla portata di tutti i dipendenti.  Io rimango dell'idea che un provvedimento deve essere firmato dal Responsabile con firma autografa o digitale.

La prassi indicata è ABERRANTE (secondo noi anche da responsabilità contabile per aver comprato un timbro così stupido!).
Ciò detto la procedura della "firma autografa omessa" è legittima ma deve essere ben organizzata e tracciata

70
Chiedi agli esperti (servizio gratuito) / Re:roulette
« il: 23 Gennaio 2020, 06:43:16 »
Salve,
siamo a porvi un quesito.
La Proloco vorrebbe svolgere all'interno del teatro comunale una proiezione della serata di San Remo ed, in quella occasione, organizzare una “roulette” . L’ingresso a teatro non sarà a pagamento. Non sarà richiesto nemmeno un prezzo per giocare e la vincita consisterà in prodotti offerti da alcuni esercizi di vicinato.
E’ possibile autorizzare?
Grazie per la disponibilità
AG

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Si tratta di gioco d'azzardo.

Solo senza denaro (nè diretto nè indiretto) è possibile. Il denaro può esserci solo nelle MANIFESTAZIONI DI SORTE LOCALE ma secondo queste modalità:
https://www.adm.gov.it/portale/documents/20182/1105539/Nuovo+modello+comunicazione+manifestazioni+sorte+locale_28032018.pdf/d81dbe45-1aaa-4a94-981f-eb3b487fff89

71
Buongiorno,
 avrei bisogno di conoscere il vostro parere circa i requisiti e le procedure necessarie per l’apertura di un circolo “LAN party”, dedicato all’utilizzo di videogiochi in modalità multiplayer, in cui vengono forniti i computer e l’accesso alla rete e, nello specifico, se l'attività è soggetta a comunicazioni riguardanti l'accesso a internet da parte dei soci (internet point) anche se quest'ultima è dedicata esclusivamente alla connessione dei vari computer al server del videogioco.
Grato per la cortese disponibilità, saluto cordialmente.
Antonio Dimita

NESSUN ADEMPIMENTO DI NESSUN GENERE se è una associazione.
SCIA circolo e somministrazione (se vi è barretto).
Altrimenti libertà di associazione ...

Siamo fuori da: https://www.mise.gov.it/index.php/it/comunicazioni/servizi-alle-imprese/autorizzazioni-e-licenze

72
Toscana / Re:Documentazione antimafia in caso di procura generale
« il: 23 Gennaio 2020, 06:39:30 »
nel caso di procura generale in grandi aziende, la documentazione antimafia Art. 85 D. LGS. N. 159 DEL 6. 9. 2011 (Soggetti sottoposti alla verifica antimafia) e i requisiti morali da chi devono essere posseduti?
da tutti gli amministratori + dai procuratori generali

da chi possono essere dichiarati?
da tutti gli amministratori + dai procuratori generali, ciascuno può autocertificare anche per gli altri

 Il procuratore generale può dichiarare i requisiti suddetti solo con riguardo alla sua persona? ad esempio in caso di spa non si allegano le dichiarazioni del legale rappresentante e dei componenti il consiglio di amministrazione. E' corretto?
CERTO! DPR 445/2000 ammette dichiarazioni sostitutive anche riferite a terzi

73
Empoli (SUAP) / Re:atto di cessione di quote
« il: 23 Gennaio 2020, 06:36:49 »
In una attività di somministrazione di alimenti e bevande in cui la società srl ha effettuato un atto ufficiale di cessione di quote, dove un socio è uscito dalla società, deve essere comunicato al suap? rimanendo tutto invariato
E' tra le comunicazioni dovute di cui all'art. 89 della L.R. 62/2018?
grazie mille

In TOSCANA purtroppo la normativa da te citata prevede l'obbligo di comunicazion di qualsiasi variazione societaria (alla faccia della semplificazione"), comprese queste variazioni

Art. 89
Variazione del legale rappresentante o della denominazione o ragione sociale
1. Le variazioni del legale rappresentante e della denominazione o ragione sociale di un’attività commerciale, la variazione del soggetto in possesso dei requisiti professionali e le trasformazioni societarie non conseguenti ad atti di trasferimento di attività per atto tra vivi o a causa di morte, sono soggette a comunicazione al SUAP competente per territorio da effettuare entro sessanta giorni dalla variazione e non implicano il rilascio di una nuova autorizzazione né la presentazione di una nuova SCIA.

74
Rifiuti e bonifiche / Re:CEMENTIFICIO
« il: 23 Gennaio 2020, 06:36:02 »
Un'impresa che produce calce e cemento è obbligata, o meno, alla tenuta del registro di carico/scarico merci? La domanda deriva dal fatto che sebbene per la produzione del cemento siano necessarie, in percentuali diversi, ceneri e fanghi -oltre ad altre materie-, la ditta ha dichiarato di non essere obbligata a tenere detto registro.
Vi ringrazio anticipatamente

Non esiste un regiswtro (diversi da quelli contabili) per questi prodotti.
Esiste per i RIFIUTI ma non sembr questo il caso

75
Buongiorno,
un esercizio di somministrazione aveva effettuato Scia di subingresso a seguito di affitto d'azienda. Ora è stata effettuata una compravendita dell'azienda stessa (acquistata sempre dal precedente affittuario).
A livello di Scia, quale (o quali) Scia dovrebbe inviare al SUAP di competenza? Chiedo questo perché il portale IMPRESAINUNGIORNO non offre una voce specifica; quelle che più si avvicinano sono, oltre all'apertura o al subingresso (che però tecnicamente non corrispondono esattamente a quello che in realtà avviene), la sospensione o ripresa dell'attività, la quale però proseguirebbe in via continuativa visto che l'acquirente era il precedente affittuario.
A meno che in questo caso non sia dovuta alcuna Scia ma solo un aggiornamento del registro imprese.
Grazie

NESSUN ADEMPIMENTO. La modifica del titolo di godimento dell'azienda non è soggetta ad alcun adempimento.

76
Toscana / Re:Comunicazione di cessazione a seguito di subingresso
« il: 23 Gennaio 2020, 06:34:16 »
Buongiorno,
volevo sapere se con la nuova procedura dell'inserimento delle pratiche sul portale regionale dev'essere fatta la cessazione di un pubblico esercizio da parte del cedente a seguito della pratica di subingresso dell'entrante.
In pratica:
Tizio cede a Caio un'attività di ristorazione.
Caio fa la pratica di subingresso.
Tizio deve mandare la cessazione?
Grazie.
Luciano.

NO, la cessazilone è necessaria solo per chiusura definitiva. ANCHE SE è consigliato suggerire di fare comunicazione volontaria anche extraportale (se il subentrante non presenta il subingresso il dante causa non è certo che la sua sia chiusura non definitiva!).

77
SUAP / Re:bollo cee
« il: 23 Gennaio 2020, 06:32:44 »
Buongiorno.

Abbiamo ricevuto una richiesta di subingresso in un bollo cee con modifiche strutturali che abbiamo inoltrato alla asl per il relativo parere; a tal fine vi chiediamo quali sono i tempi di rilascio ( 90 giorni) e se avete dei modello per il rilascio di tali autorizzazioni.

Grazie

Buona giornata

Procedura semplice:
- parere ASL (formalmente 30 giorni ma senza silenzio assenso)
- voltura semplice dove dai atto del parere e riporti il CODICE IDENTIFICATIVO indicato dalla ASL

78
TAXI, NCC / Re:Rimesse Ncc oltre la prima
« il: 23 Gennaio 2020, 06:21:00 »
Buonasera, in riferimento alla possibilità di avere più rimesse per Ncc oltre la prima obbligatoria nel comune di appartenenza della licenza, da istituire nello specifico Regione Sardegna, quindi anche oltre provincia (di quella principale), chiedo qual'è l'iter da seguire? Semplice comunicazione al comune, o pratica SUAP? Ed inoltre viene considerata come unità locale? e quindi si sostiene un costo annuale alla Camera di commercio per ognuna? Grazie

SOLO comunicazione al Comune dove è la nuova rimessa (e consigliamo anche a quello di autorizzazione). Non occorre variazione camerale non rappresentando una nuova unità locale, ma suggeriamo di consultare un commercialista.

79
TAXI, NCC / Re:VIDIMAZIONE FOGLIO CREDITO D'IMPOSTA
« il: 23 Gennaio 2020, 06:20:04 »
E' ancora necessario fare tale vidimazione?

Ho una nota dell'agenzia delle dogane del 2012 in cui cita il decreto 29 marzo 1994 per cui l'istanza deve essere sottoposta al VISTO della competente autorità comunale. Dice inoltre testualmente che: "il VISTO è un atto amministrativo di controllo preventivo non discrezionale ma vincolato, pertanto, se dovessero pervenire istanze prive del più volte citato visto, questo ufficio (dogane) non potendo procedere alla concessione del beneficio del credito d'imposta relativo all'anno in oggetto, emetterà atto di diniego di rimborso".

Grazie

Sì, il foglio è oggetto di vidimazione in attesa della nuova disciplina elettronica

80
TAXI, NCC / Re:Seconda rimessa in comune di diversa provincia
« il: 23 Gennaio 2020, 06:17:56 »
Buonasera,
Titolare di autorizzazione NCC rilasciata dal Comune di Milano può avere seconda rimessa in un comune della provincia di Varese? Le recenti modifiche apportate alla legge che disciplina i trasporti pubblici non di linea prevede la possibilità di seconda rimessa in come di diversa provincia  e la comunicazione al SUAP?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

NO, la normativa prevede una seconda rimessa nella STESSA PROVINCIAS  "area metropolitana".
Questi i Comuni che fanno parte dell'area metropolitana di Milano: http://www.cittametropolitana.mi.it/portale/territorio/

81
TAXI, NCC / Re:ISCRIZIONE REGISTRO IMPRESE DITTA DI NCC
« il: 23 Gennaio 2020, 06:16:26 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

82
TAXI, NCC / Re:Seconda rimessa in comune di diversa provincia
« il: 23 Gennaio 2020, 06:16:19 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

83
TAXI, NCC / Re:VIDIMAZIONE FOGLIO CREDITO D'IMPOSTA
« il: 23 Gennaio 2020, 06:16:08 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

84
TAXI, NCC / Re:Rimesse Ncc oltre la prima
« il: 23 Gennaio 2020, 06:16:03 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

85
TAXI, NCC / Re:vendita auto ncc
« il: 23 Gennaio 2020, 06:15:29 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

86
TAXI, NCC / Re:Blocco rilascio licenze N.C.C.
« il: 23 Gennaio 2020, 06:15:23 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

87
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

88
TAXI, NCC / Re:licenze ncc non autentiche
« il: 23 Gennaio 2020, 06:15:10 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

89
TAXI, NCC / Re:Esonero Registratore telematico per NCC si o no?
« il: 23 Gennaio 2020, 06:11:24 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

90
TAXI, NCC / Re:stalli di sosta ncc
« il: 23 Gennaio 2020, 06:11:14 »
Taxi, NCC, noleggio senza conducente, rimessaggi (3 ore)



SEMINARIO acquistabile a 29,00 euro (+ sconto del 10% fino al 29/2/2020)

https://formazione.omniavis.com/courses/cod702-taxi-ncc-noleggio-senza-conducente-rimessaggi-3-ore

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 927