Autore Topic: legge 4/2013  (Letto 2653 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Andrea Chiodi

  • Visitatore
Re:legge 4/2013
« Risposta #2 il: 30 Gennaio 2013, 09:47:37 »
Buon giorno Mario,
la Tua interpretazione mi sembra corretta, credo che la norma vada interpretata in questo senso e la dizione che suggerisci "al presente (contratto - proposta - preventivo, ecc.) si applicano le disposizioni in materia di professioni non organizzate di cui alla legge n. 4/2013" mi pare coerente con il testo normativo.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:legge 4/2013
« Risposta #2 il: 30 Gennaio 2013, 09:47:37 »

 


Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 4.689
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
legge 4/2013
« Risposta #1 il: 30 Gennaio 2013, 08:21:22 »
Ciao Andrea,
la nuova legge 4/2013 dispone:
Chiunque svolga una delle professioni di cui al comma 2 contraddistingue la propria attivita', in ogni documento e rapporto scritto con il cliente, con l'espresso riferimento, quanto alla discplina applicabile, agli estremi della presente legge.
Come interpreti questo obbligo?

In ogni contratto, preventivo, curriculum ecc. occorrerà scrivere una cosa del genere?
"al presente (contratto - proposta - preventivo, ecc.) si apllicano le disposizioni in materia di professioni non organizzate di cui alla legge n. 4/2013" oppure, tipo nel curriculum che presenti ad un cliente: "libero professionista ai sensi della legge n. 4/2013".
******************
Dott. Mario Maccantelli - esperto OV
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0