Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Siamo su LinkedIN con una pagina dedicata agli aggiornamenti di DIRITTO AMMINISTRATIVO (e non solo)
https://www.linkedin.com/groups/3899521

Autore Topic: CONTRATTO D'AFFITTO IMMOBILE COMMERCIALE E SCIA SOMMINISTARZIONE  (Letto 4267 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 30.764
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
La segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) nella L. 241/1990 e nelle leggi speciali (effetti, irricevibilità, inefficacia, conformazione, autotutela, scia condizionata)


webinar

LINK: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=46645.0

https://weetrix.com/shop/corso_presentazione.php?corso_id=3


BONUS FORMATIVI Omniavis per partecipare ai webinar 2018/2019
http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=46387.0


Offline oscar

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 30
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
La ringrazio di cuore , infatti ieri avevo fatto una ricerca in merito!
Grazie



Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.043
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
1)VI E' UNA LEGGE A MIO FAVORE SUL SILENZIO ASSENSO DOPO 90 GIORNI?
L'art. 19 e 21 della legge 241/1990 prevedono che decorsi 60 giorni si possa intervenire in autotutela (annullamento della scia) solo in IPOTESI ECCEZIONALI,

"Decorso il termine per l'adozione dei provvedimenti  di  cui  al
primo periodo del comma 3 ovvero di cui al comma  6-bis,  ovvero  nel
caso di segnalazione corredata della dichiarazione di conformita'  di
cui all'articolo 2, comma 3, del regolamento di cui  al  decreto  del
Presidente   della   Repubblica    9    luglio    2010,    n.    159,
all'amministrazione e' consentito intervenire solo  in  presenza  del
pericolo di un danno per il patrimonio  artistico  e  culturale,  per
l'ambiente, per la salute, per la  sicurezza  pubblica  o  la  difesa
nazionale  e  previo  motivato  accertamento  dell'impossibilita'  di
tutelare   comunque    tali    interessi    mediante    conformazione
dell'attivita' dei privati alla normativa vigente."

Il suo avvocatro saprà far valere la tardività dell'intervento del Comune


2) IL COMUNE NON HA FATTO UN ABUSO D'UFFICIO? QUALE LEGGE.........................
Non userei il termine abuso d'ufficio (che allude ad una specifica ipotesi di reato).
Potrebbe aver adottato un atto illegittimo da impugnare TEMPESTIVAMENTE al TAR


3)IL COMUNE PUO' ENTRARE IN MERITO ALLA MIA QUESTIONE DOPO AVER SPIEGATO TUTTO DETTAGLIATAMENTE!
Secondo me no, proprio per la presenza di un contenzioso civile che solo il GIUDICE può risolvere.

4) QUALE  ESISTE PER CHIEDERE I DANNI CAUSATI ALLA MIA IMPRESA?
Lei potrà chiedere, dopo aver vinto il ricorso al TAR, i danni prodotti dall'eventuale illegittimo provvedimento (difficile che glieli concedano!!!!)


5) VORREI SCRIVERE AL MINISTRO PER QUESTE INGIUSTIZIE!!!! IL COMUNE MI RISPONDE FAI CAUSA!!!!? ASSURDO
Può scrivere ma per fortuna il Ministro non ha competenza in materia.
Le suggerisco la strada del ricorso giurisdizionale e di seguire i suggerimenti del suo avvocato!!!!!!!!!!!

* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli
simone.chiarelli@gmail.com
tel. 3337663638


Offline oscar

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 30
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
PRESEGUO: QUANTO ACCADUTO HO  FATTO QUANTO DA LEI SUGGERITO DOTT CHIARELLI I :
DOPO AVER INVIATO AL COMUNE TUTTI CHIARIMENTI CON UNA NOTA ALLEGATA DAL MIO AVVOCATO! CHE SPECIFICATA DETTAGLIATAMENTE CHE VI ERA UNA CAUSA IN CORSO PRESSO IL TRIBUNALE!! ECC..
A DISTANZA DI 40 GIORNI CIRCA IL COMUNE MI INVIA UNA LETTERA CHE LA MIA SCIA NON PUO' ESSERE ACCOLTA IN QUANTO IL PROPRIETARIO DELL'IMMOBILE MI HA FATTO UNO SFRATTO  ECC...
LE VOLEVO CHIEDERE: INTANTO E GIUSTAMENTE IO HO LAVORATO FINO AD OGGI IN QUANTO LA MIA SCIA ERA VALIDA!...DA CONSIDERARE CHE SONO TRASCORSI PIU' DI 90 GIORNI DALLA PRESENTAZIONE DELLA SCIA ,  CREDO CHE GIA' SIAMO FUORI TERMINE DI REVOCA? SILENZIO ASSENSO? CC.. E POI LA COSA PIU' STRANA COME MAI IL COMUNE SI INTERESSI TANTO A TUTELA SOLO DEL PROPRIETARIO DELL'IMMOBILE?..

LE VOLEVO CHIEDERLE:LE LEGGI CHE MI TUTELANO:
1)VI E' UNA LEGGE A MIO FAVORE SUL SILENZIO ASSENSO DOPO 90 GIORNI?
2) IL COMUNE NON HA FATTO UN ABUSO D'UFFICIO? QUALE LEGGE.........................
3)IL COMUNE PUO' ENTRARE IN MERITO ALLA MIA QUESTIONE DOPO AVER SPIEGATO TUTTO DETTAGLIATAMENTE!
4) QUALE  ESISTE PER CHIEDERE I DANNI CAUSATI ALLA MIA IMPRESA?
5) VORREI SCRIVERE AL MINISTRO PER QUESTE INGIUSTIZIE!!!! IL COMUNE MI RISPONDE FAI CAUSA!!!!? ASSURDO

LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE  MI DIA PIU' LEGGI POSSIBILE
GRAZIE DOTT. CHIARELLLI









Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.043
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
Buongiorno , la mia domanda:

Ho presentato SCIA Ai sensi dell’art. 19, L. 241/90, come sostituito dall’art. 49, co. 4bis, della L. 122/10 per apertura  locale pubblico di somministrazione di alimenti e bevande di tipo A e B nel mio Comune.
Ho autocertificato il tutto e presentato la giusta documentazione.
Ho fatto anche una dichiarazione ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R.445/2000 DOVE IL SOTTOSCRITTO DICHIARAVA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA' DI AVERE LA DISPONIBILITA' DEL LOCALE COMMERCIALE. ( ma non allego nessun contratto di affitto dell'immobile registrato) in quanto vi è una causa in corso con il proprietario. 

A distanza di 10 giorni il responsabile del servizio commercio mi risponde con un nota ( notifica) di integrare alla mia SCIA di apertura il contratto di affitto dell'immobile o il titolo di proprietà! entro 7 giorni!. ai sensi delle Legge. ( che non  mi cita)
di quale legge parla? esiste una legge che devo OBBLIGATORIAMENTE presentare  in contratto o il titolo di proprietà ?

io credo che la mi autocertificazione penale di avere la disponibilità dell'immobile sia valida!

 verbalmente mi ha riferito che se non presento il contratto registrato, trascorsi i 7 giorni mi notificherà la chiusura.

cosa devo fare?
Grazie

Consiglio di consultare un avvocato (magari lo stesso che ti sta seguendo sulla vicenda della locazione).
Formalmente l'autocertificazione fa piena prova dell'esistenza di un titolo valido ed il Comune NON DEVE dichiarare inefficace la scia nelle more del controllo.
Il Comune ha titolo a chiederti in base a quale titolo tu disponga del locale (e può essere anche un titolo "conteso" .... ma sbaglierebbe a dichiarare inefficace la scia e disporre la chiusura perchè tu non esibisci quanto richiesto.

Ma consulta il legale sul da farsi.

* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli
simone.chiarelli@gmail.com
tel. 3337663638


Offline oscar

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 30
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 31 Dicembre 2014, 11:29:34
Buongiorno , la mia domanda:

Ho presentato SCIA Ai sensi dell’art. 19, L. 241/90, come sostituito dall’art. 49, co. 4bis, della L. 122/10 per apertura  locale pubblico di somministrazione di alimenti e bevande di tipo A e B nel mio Comune.
Ho autocertificato il tutto e presentato la giusta documentazione.
Ho fatto anche una dichiarazione ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R.445/2000 DOVE IL SOTTOSCRITTO DICHIARAVA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA' DI AVERE LA DISPONIBILITA' DEL LOCALE COMMERCIALE. ( ma non allego nessun contratto di affitto dell'immobile registrato) in quanto vi è una causa in corso con il proprietario. 

A distanza di 10 giorni il responsabile del servizio commercio mi risponde con un nota ( notifica) di integrare alla mia SCIA di apertura il contratto di affitto dell'immobile o il titolo di proprietà! entro 7 giorni!. ai sensi delle Legge. ( che non  mi cita)
di quale legge parla? esiste una legge che devo OBBLIGATORIAMENTE presentare  in contratto o il titolo di proprietà ?

io credo che la mi autocertificazione penale di avere la disponibilità dell'immobile sia valida!

 verbalmente mi ha riferito che se non presento il contratto registrato, trascorsi i 7 giorni mi notificherà la chiusura.

cosa devo fare?
Grazie