Autore Topic: Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010  (Letto 2022 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.414
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010
« Risposta #4 il: 12 Novembre 2015, 21:42:16 »
Grazie mille per la risposta,

avrei un altro quesito per facilitare la procedura.

In un topic su questo forum avevo letto che si può attivare la variante art 8 DPR 160/10 indicando una generica destinazione commerciale di sul e presentare poi in seguito  la scia per MSV una volta ottenuta la variante.

Ma cosa significa superficie utile lorda? Non identifica comunque la superficie di vendita?

Spero di esser stato chiaro, ringrazio anticipatamente.

La SUL è la superficie complessiva dell'immobile comprensiva di corridoi, bagni, magazzini, depositi ecc....
La SUPERFICIE DI VENDITA è solo quella relativa all'esercizio commerciale, accessibile al pubblico.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010
« Risposta #4 il: 12 Novembre 2015, 21:42:16 »

 


Alberto Caradonna

  • Visitatore
Re:Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010
« Risposta #3 il: 12 Novembre 2015, 17:39:55 »
Grazie mille per la risposta,

avrei un altro quesito per facilitare la procedura.

In un topic su questo forum avevo letto che si può attivare la variante art 8 DPR 160/10 indicando una generica destinazione commerciale di sul e presentare poi in seguito  la scia per MSV una volta ottenuta la variante.

Ma cosa significa superficie utile lorda? Non identifica comunque la superficie di vendita?

Spero di esser stato chiaro, ringrazio anticipatamente.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.414
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010
« Risposta #2 il: 12 Novembre 2015, 17:04:18 »
1. E' corretto il ragionamento che vi ho proposto?
CORRETTO

2. E' presente qualche normativa ostativa di cui non siamo a conoscenza?
NON ESISTONO

Quanto descritto rappresenta una modalità ELUSIVA del divieto di variante SUAP per MSV e GSV .... ma non è illegittima in quanto realizzata con procedure che, singolarmente, appaiono regolari e legittime


Alberto Caradonna

  • Visitatore
Esercizio di Vicinato Variante Urbanistica art 8 dpr 160/2010
« Risposta #1 il: 12 Novembre 2015, 13:26:02 »
Buongiorno,

desidero sottoporre all'attenzione il seguente caso.

Esiste un capannone artigianale edificato in zona agricola da PRG di due piani sopra terra di mq 875 cadauno, quindi complessivamente di mq 1700.

Al fine dell'apertura di un'attività commerciale (supermercato alimentare) al piano terra in tale edificio è necessario quindi effettuare una variazione urbanistica di cambio di destinazione d'uso dell'immobile da artigianale a commerciale.
Nell'art 8 DPR 160/10, è sancito il divieto di attivare la variante a mezzo Conferenza dei Servizi convocata tramite SUAP per le medie strutture di vendita.

Cosi per non incorrere nel divieto abbiamo pensato di chiedere la variante urbanistica da artigianale a commerciale per un esercizio di vicinato con superficie di vendita di mq 200, e contestualmente di inserire in variante i restanti 700 mq del piano terra da adibire a magazzino, deposito, laboratori etc di pertinenza dell'attività di vendita (a questo punto di soli 200mq) passandoli a superficie commerciale (ma non di vendita) dall'artigianale.

In tal modo, ottenuta la variante,  essendo tutto il piano commerciale suddiviso tra vendita e locali tecnici, applicheremo lo SBLOCCA ITALIA che prevede variazioni libere  all'interno della stessa categoria funzionale e si presenta una  SCIA per MSV.

I quesiti sono:
1. E' corretto il ragionamento che vi ho proposto?
2. E' presente qualche normativa ostativa di cui non siamo a conoscenza?

Spero di essere stato chiaro e grazie a tutti per la collaborazione.