Autore Topic: Richiesta chiarimenti apertura chiusura attività stagionale  (Letto 2554 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.951
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Richiesta chiarimenti apertura chiusura attività stagionale
« Risposta #2 il: 26 Novembre 2015, 19:43:47 »
Buongiorno Dott. Chiarelli,

Sono il titolare di un Bar ad Isola Maggiore. E' di mia proprietà da otto anni, ma la licenza è particolarmente vecchia (più o meno 40 anni). Il bar è situato in centro storico zona A, possiedo un solo bagno e non mi è possibile aggiungerne altri dato che il volume non può essere aumentato. Da qualche anno io tengo aperta la mia attività per 8 mesi consecutivi e non ho avuto problemi fino a qualche tempo fa quando il comune mi ha comunicato che non posso superare i 180 gg di lavoro consecutivo. La mia domanda è: posso dimostrare che pagando tasse, rifiuti e il resto per 1 anno io posso tenere aperto 8 mesi (6 mesi+2 aggiuntivi)? Esiste una legge che da questa possibilità alle attività stagionali comunicando in comune le date di apertura e chiusura attività? Se esiste una via alternativa, la prego di comunicarmela. Attendo sue notizie e cordialmente saluto.
Bar "Il Molo"snc di Dimitrov Floriyan

Salve,
probabilmente l'attività in questione è stata autorizzata come attività stagionale (di qui il limite di 6 mesi), in un periodo nel quale le licenze erano CONTINGENTATE (cioè a numero chiuso).
Dal 2006 le attività di somministrazione sono LIBERALIZZATE e quindi, a meno che il Comune non abia una NORMA ESPRESSA di programmazione diversa, è sempre possibile trasformare una stagionale in annuale (quindi aprire per più di 6 mesi (anche non necessariamente 12) con:
- scia amministrativa
- notifica sanitaria
La modifica non comporta la necessità di dotarsi di ulteriori requisiti sanitari.

Rif. DL 223/2006 art. 3
Dlgs 59/2010 art. 64
L. 287/1991

Dgr. 847/2011 - Indirizzi e criteri qualitativi per l'insediamento di esercizi di somministrazione di alimenti e bevande
http://www.regione.umbria.it/documents/18/1156212/dgr+847_2011.PDF/648bd27d-f815-48c9-b12c-02e7ebba4eea

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Richiesta chiarimenti apertura chiusura attività stagionale
« Risposta #2 il: 26 Novembre 2015, 19:43:47 »

 


FloriyanDimitrov

  • Visitatore
Richiesta chiarimenti apertura chiusura attività stagionale
« Risposta #1 il: 26 Novembre 2015, 17:20:45 »
Buongiorno Dott. Chiarelli,

Sono il titolare di un Bar ad Isola Maggiore. E' di mia proprietà da otto anni, ma la licenza è particolarmente vecchia (più o meno 40 anni). Il bar è situato in centro storico zona A, possiedo un solo bagno e non mi è possibile aggiungerne altri dato che il volume non può essere aumentato. Da qualche anno io tengo aperta la mia attività per 8 mesi consecutivi e non ho avuto problemi fino a qualche tempo fa quando il comune mi ha comunicato che non posso superare i 180 gg di lavoro consecutivo. La mia domanda è: posso dimostrare che pagando tasse, rifiuti e il resto per 1 anno io posso tenere aperto 8 mesi (6 mesi+2 aggiuntivi)? Esiste una legge che da questa possibilità alle attività stagionali comunicando in comune le date di apertura e chiusura attività? Se esiste una via alternativa, la prego di comunicarmela. Attendo sue notizie e cordialmente saluto.
Bar "Il Molo"snc di Dimitrov Floriyan