Forum del Portale Omniavis.it

News:

Autore Topic: Creatori opere dell'ingegno e nuove Direttive regionali.  (Letto 450 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Massimo Puggioni

  • Dott. Massimo Puggioni
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 743
  • Dott. Massimo Puggioni
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
Risposta #2 il: 12 Aprile 2017, 08:17:52
Rientrano in quella definizione, ma poiché si tratta di attività libera e non soggetta ad alcun titolo abilitativo non sono tenuti dalla presentazione della DUA

* * * * *
Dott. Massimo Puggioni - collaboratore OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis


Offline BARBARA72

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 6
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 11 Aprile 2017, 16:39:52
In base alle definizioni degli articoli 2 e 3 (attività economiche e produttive) delle  nuove direttive in materia di SUAPE sembrerebbe che anche i cd creatori di opere dell’ingegno siano sottoposti alla presentazione di una DUA. L’art. 3 esplicita, infatti, che tra le attività economiche e produttive sono da ricomprendere anche quelle svolte in forma non imprenditoriale o professionale, purché ricadenti nella definizione di cui all’art. 2. Condividete tale tesi ?