Autore Topic: Categoria catastale  (Letto 1588 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.444
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Categoria catastale
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2018, 18:31:51 »
Ho una cliente che vorrebbe aprire uno studio di logopedia in un locale di categoria catastale C1. Va bene od occorre la categoria A10?
grazie e cordiali saluti

PREMESSO che non devi domandarti qualche categoria catastale sia compatibile (la categoria la scegli te!) ma se la DESTINAZIONE D'USO è compatibile.
E' quella che determina compatibilità o incompatibilità ... poi in base all'attività farai il corrispondente accatastamento.

C/1 sono negozi. In linea di massima non è accatastamento corretto mentre A/10 va bene ma a mio avviso va bene anche la civile abitazione
https://www.google.it/search?q=site%3Aomniavis.it%2Fweb%2Fforum+studi+professionali+abitazione&oq=site%3Aomniavis.it%2Fweb%2Fforum+studi+professionali+abitazione&aqs=chrome..69i57j69i58.167j0j9&sourceid=chrome&ie=UTF-8

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Categoria catastale
« Risposta #2 il: 27 Settembre 2018, 18:31:51 »

 


Offline studioturchi

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
    • E-mail
Categoria catastale
« Risposta #1 il: 27 Settembre 2018, 09:20:34 »
Ho una cliente che vorrebbe aprire uno studio di logopedia in un locale di categoria catastale C1. Va bene od occorre la categoria A10?
grazie e cordiali saluti