Autore Topic: Resonsabile del procedimento (L. n. 241/'90 - artt. 4, 5, 6)  (Letto 667 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.720
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Resonsabile del procedimento (L. n. 241/'90 - artt. 4, 5, 6)
« Risposta #2 il: 05 Ottobre 2018, 19:28:36 »
Buongiorno. In un comune con la dirigenza, è possibile assegnare con atto gestionale ai singoli capi ufficio (Cat. "D") di un Settore amministativo la responsabilità generalizzata del procedimento ex L. 241/'90, per tutti i procedimenti degli uffici che gli stessi presiedono?
Grazie.

La legge 241 prevede che il dirigente assegni a se o altri la responsabilità del procedimento ... pertanto può anche assegnare ordinariamente ai funzionari tutti i procedimenti ma:
1) deve esercitare il controllo
2) deve riservarsi i procedimenti per i quali sussista conflitto di interessi

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Resonsabile del procedimento (L. n. 241/'90 - artt. 4, 5, 6)
« Risposta #2 il: 05 Ottobre 2018, 19:28:36 »

 


Offline Ferraris Lorenzo

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 21
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Resonsabile del procedimento (L. n. 241/'90 - artt. 4, 5, 6)
« Risposta #1 il: 04 Ottobre 2018, 21:03:47 »
Buongiorno. In un comune con la dirigenza, è possibile assegnare con atto gestionale ai singoli capi ufficio (Cat. "D") di un Settore amministativo la responsabilità generalizzata del procedimento ex L. 241/'90, per tutti i procedimenti degli uffici che gli stessi presiedono?
Grazie.