Autore Topic: Commercio su aree pubbliche  (Letto 435 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.510
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Commercio su aree pubbliche
« Risposta #2 il: 07 Gennaio 2019, 17:55:19 »
Da diversi anni, in un'area di proprietà della Chiesa, a seguito di nulla-osta rilasciato di anno in anno dal Parroco pro-tempore della Parrocchia titolare dell'area in questione, diversi commercianti hanno ottenuto delle autorizzazioni per il commercio temporaneo su aree pubbliche. Tali autorizzazioni venivano rilasciato a seguito di accordo tra l'ente ecclesiastico ed il Comune per l'utilizzo della predetta area, inoltre, per anni, i commercianti hanno corrisposto il pagamento della Tosap al Comune relativo all'occupazione in oggetto. Data la mancanza di documentazione attestante tale "convenzione" per l'utilizzo della predetta area, si chiede Vs parere affinché il Comune possa regolarizzare tale attività.

Conviene acquisire una nuova convenzione per evitare ogni equivoco e procedere alla aggiudicazione delle aree mediante bando. Questa è la sola strada per essere immuni da ogni critica.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Commercio su aree pubbliche
« Risposta #2 il: 07 Gennaio 2019, 17:55:19 »

 


Offline Maruccia

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 379
    • Mostra profilo
    • E-mail
Commercio su aree pubbliche
« Risposta #1 il: 07 Gennaio 2019, 11:43:33 »
Da diversi anni, in un'area di proprietà della Chiesa, a seguito di nulla-osta rilasciato di anno in anno dal Parroco pro-tempore della Parrocchia titolare dell'area in questione, diversi commercianti hanno ottenuto delle autorizzazioni per il commercio temporaneo su aree pubbliche. Tali autorizzazioni venivano rilasciato a seguito di accordo tra l'ente ecclesiastico ed il Comune per l'utilizzo della predetta area, inoltre, per anni, i commercianti hanno corrisposto il pagamento della Tosap al Comune relativo all'occupazione in oggetto. Data la mancanza di documentazione attestante tale "convenzione" per l'utilizzo della predetta area, si chiede Vs parere affinché il Comune possa regolarizzare tale attività.