Autore Topic: Costituzione società di gestione villa di prestigio per organizzare eventi  (Letto 266 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Serena Baglioni

  • Esperto
  • ***
  • Post: 116
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Rispondo in merito agli aspetti amministrativi: se l'unica attività svolta è quella di locazione dell'immobile, non c'è necessità di atti abilitativi per il suap.
* * * * *
Dott.ssa Serena Baglioni - collaboratrice OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis

Forum del Portale Omniavis.it

 


Offline gian2403

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Costituzione società di gestione villa di prestigio per organizzare eventi
« Risposta #1 il: 08 Gennaio 2019, 21:37:38 »
Tre fratelli sono comproprietari di una villa di prestigio. Vorrebbero costituire una società a responsabilità limitata che prenderebbe in fitto detta villa dai proprietari per sostenere le spese di manutenzione e per fittarla in modo professionale  a sua volta per organizzazione di eventi (circa una 70/80 all'anno. volume d'affari stimato circa 150.000 euro) .
L attività dovrebbe essere 68.20.01 locazione imm.beni propri o in affitto . la società a sua volta affitterebbe la struttura per eventi al massimo di una giornata, con contratto breve (non soggetto a registrazione) ed esente iva. Preciso che nessun servizio agiuntivo viene offerto oltre alla locazione. sarà il "cliente" a chiamare il catering ed organizzare l'evento nei limiti imposti dalla società.
Chiedo un vostro aiuto e parere per gli aspetti amministrativi e fiscali di detta operazione.
Grazie e complimenti per il forum.