Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Siamo su LinkedIN con una pagina dedicata agli aggiornamenti di DIRITTO AMMINISTRATIVO (e non solo)
https://www.linkedin.com/groups/3899521

Autore Topic: modifica posteggio da non alimentare ad alimentare  (Letto 56 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 29.650
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Risposta #4 il: Oggi alle 17:03:26
il problema principale, anche nel caso meno complesso da gestire (semplice accettazione dell'istanza del richiedente), è che sul portale IMPRESAINUNGIORNO è prevista solo un'eventuale modifica CON AGGIUNTA del settore alimentare, non si può sostituire il settore non alimentare con quello alimentare a quanto pare.
Non possiamo nemmeno accettare una semplice richiesta di modifica settore posteggio via PEC, in quanto non si tratterebbe di Scia e non sarebbero presenti tutti gli allegati necessari per evadere positivamente/accettare l'istanza.
Cosa mi consigli in questo caso?
Grazie

1) segnalare al PORTALE che non possono ignorare procedure esistenti
2) far fare due procedure per ora all'interessato:
a) aggiunta di alimentare
b) eliminazione di non alimentare
che spero si possa fare in sequenza
3) altrimenti far comunque presentare aggiunta e per PEC ti comunica la chiusura dell'altra tipologia che te tieni agli atti

I portali non sono norme ... se sono errati si deve accettare PEC


Offline SuapBs

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 229
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 17 Gennaio 2019, 09:45:31
il problema principale, anche nel caso meno complesso da gestire (semplice accettazione dell'istanza del richiedente), è che sul portale IMPRESAINUNGIORNO è prevista solo un'eventuale modifica CON AGGIUNTA del settore alimentare, non si può sostituire il settore non alimentare con quello alimentare a quanto pare.
Non possiamo nemmeno accettare una semplice richiesta di modifica settore posteggio via PEC, in quanto non si tratterebbe di Scia e non sarebbero presenti tutti gli allegati necessari per evadere positivamente/accettare l'istanza.
Cosa mi consigli in questo caso?
Grazie



Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 17.393
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
Risposta #2 il: 11 Gennaio 2019, 17:06:27
Buongiorno,
un titolare di licenza di commercio su area pubblica (mercatale) che attualmente occupa un posteggio non alimentare chiede se sia possibile modificare il proprio posteggio da non alimentare ad alimentare. E' fattibile la cosa tramite Delibera di Giunta oppure in questo caso il posteggio dovrebbe andare obbligatoriamente a bando?
Grazie mille

Questo è uno dei casi in cui la recente L. 145/2018 (uscita delle AAPP dalla Bolkestein) potrebbe avere un effetto indiretto.

Il ragionamento fino ad oggi era: se modifico sostanzialmente il posteggio devo metterlo a bando (alla scadenza della concessione) a meno che la variazione non sia frutto dell'esigenza della PA (es. voglio realizzare settori omogenei).
Oggi è così?
Difficile dirlo con sicurezza ma vi sono elementi per sostenere l'applicabilità di un regime di maggior favore per modifiche, variazioni, ampliamenti delle attività in questione.

SUGGERIMENTO: fate una delibera con la quale stabilite che tutti quelli che vogliono fare richiesta di variazione fanno domanda entro xxxxx e le valutate tutte insieme. Magari sono tutte da accogliere e sistemate così tutti, compresi eventuali cambi, spostamenti ecc... E' soluzione che concilia le due cose anche se un po' più complessa da gestire.

ALTRIMENTI accettate l'istanza ... proprio in virtù del ragionamento di cui sopra

* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli
simone.chiarelli@gmail.com
tel. 3337663638


Offline SuapBs

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 229
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 11 Gennaio 2019, 09:57:15
Buongiorno,
un titolare di licenza di commercio su area pubblica (mercatale) che attualmente occupa un posteggio non alimentare chiede se sia possibile modificare il proprio posteggio da non alimentare ad alimentare. E' fattibile la cosa tramite Delibera di Giunta oppure in questo caso il posteggio dovrebbe andare obbligatoriamente a bando?
Grazie mille