Autore Topic: commercio su aa.pp. procedura rilascio e rinnovo concessioni  (Letto 296 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.510
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:commercio su aa.pp. procedura rilascio e rinnovo concessioni
« Risposta #2 il: 25 Gennaio 2019, 07:00:13 »
posteggi su suolo pubblico, ad imprenditori esercenti l'attività di escursioni turistiche in mare, mediante noleggio con o senza conducente.
NON c'entra niente la disciplina del commercio su aree pubbliche. Qui si tratta di applicare la disciplina sulle CONCESSIONI DEMANIALI!

a) se l'Ente può attualmente indire il predetto bando?
Certo ... ma senza applicare la disciplina sul commercio ... si danno servizi ... non si vende niente

b) se l'assegnazione di nuovi posteggi agli imprenditori del settore non già titolari di analoghe concessioni, possa essere effettuata e se l'arco temporale debba essere limitato al 31.12.2020, ovvero alla scadenza naturale degli anni previsti nel bando;
Vedi sopra ... i precedenti non sono nella proroga al 2020

c) se la nuova procedura di assegnazione  debba includere anche gli imprenditori già titolari di analoga concessione, rilasciata con procedura aperta per la durata di sei anni e chioschi attrezzature di proprietà comunale,la cui scadenza naturale era il 31.12.2018, ovvero se le concessioni in essere debbano essere prorogate al 31.12.2020;
Vedi sopra

d)Se la concessione rilasciata ad un imprenditore nel corso del 2018, attraverso bando di gara del 2015, doveva prevedere quale termine il 31.12.2020 oppure la scadenza naturale posta a termine dei sei anni. Nel caso in cui il termine doveva essere quello del 31.12.2020, si può procedere al riallineamento della data di termine mediante l'istituto dell'autotutela?
Vedi sopra

e) se gli imprenditori di cui alle lettere b) nel caso di proroga della concessione al 2020 e C), possono partecipare al nuovo bando di gara, in presenza della previsione di un numero adeguato di posteggi che possa garantire la più ampia partecipazione?
Vedi sopra

f) se il nuovo bando di gara, al fine di allineare le scadenze delle concessioni di commercio su aree pubbliche debba prevedere la scadenza al 31.12.2020.
Vedi sopra


....

Forum del Portale Omniavis.it

Re:commercio su aa.pp. procedura rilascio e rinnovo concessioni
« Risposta #2 il: 25 Gennaio 2019, 07:00:13 »

 


Offline Maruccia

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 379
    • Mostra profilo
    • E-mail
commercio su aa.pp. procedura rilascio e rinnovo concessioni
« Risposta #1 il: 24 Gennaio 2019, 12:03:33 »
L'Ente comunale deve procedere ad indire un bando di gara con procedura aperta per l'assegnazione di posteggi su suolo pubblico, ad imprenditori esercenti l'attività di escursioni turistiche in mare, mediante noleggio con o senza conducente.
Nel corso degli anni vi è stata una continua evoluzione delle disposizioni in materia di concessioni per l'esercizio del commercio su aree pubbliche, con particolare riferimento agli interventi di proroga intervenuti con l'art. 6 comma 8 del d.l. 30.12.2016 nr. 244, conv. con con modificazioni dalla L. 27.2.2017 n. 19 e con i commi 1180 e 1181 della legge 205/2017.
Alla luce della predetta ed eventuale ulteriore normativa in materia,  si prega di far conoscere:
a) se l'Ente può attualmente indire il predetto bando?
b) se l'assegnazione di nuovi posteggi agli imprenditori del settore non già titolari di analoghe concessioni, possa essere effettuata e se l'arco temporale debba essere limitato al 31.12.2020, ovvero alla scadenza naturale degli anni previsti nel bando;
c) se la nuova procedura di assegnazione  debba includere anche gli imprenditori già titolari di analoga concessione, rilasciata con procedura aperta per la durata di sei anni e chioschi attrezzature di proprietà comunale,la cui scadenza naturale era il 31.12.2018, ovvero se le concessioni in essere debbano essere prorogate al 31.12.2020;
d)Se la concessione rilasciata ad un imprenditore nel corso del 2018, attraverso bando di gara del 2015, doveva prevedere quale termine il 31.12.2020 oppure la scadenza naturale posta a termine dei sei anni. Nel caso in cui il termine doveva essere quello del 31.12.2020, si può procedere al riallineamento della data di termine mediante l'istituto dell'autotutela?
e) se gli imprenditori di cui alle lettere b) nel caso di proroga della concessione al 2020 e C), possono partecipare al nuovo bando di gara, in presenza della previsione di un numero adeguato di posteggi che possa garantire la più ampia partecipazione?
f) se il nuovo bando di gara, al fine di allineare le scadenze delle concessioni di commercio su aree pubbliche debba prevedere la scadenza al 31.12.2020.

Grazie