Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Visita il nuovo sito http://www.omniavis.it/

Autore Topic: ORDINANZA ORARI GIOCHI FIRENZE - legittimità - TAR TOSCANA sentenza n. 23/2019  (Letto 122 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline roberto de marchis

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 507
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Ottimo lavoro! 👍



Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 4.207
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Il comune di Firenze, con ordinanza sindacale n. 204/2018 (come modificata con ordinanza n. 215/2018), ha disciplinato gli orari di esercizio delle sale giochi e di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro di cui all'art. 110, comma 6 TULPS, installati negli esercizi autorizzati ex artt. 86 o 88 TULPS.

L'ordinanza prevede:
a) Orario di chiusura delle sale giochi autorizzate ai sensi art. 86 e/o art. 88 TULPS: dalle ore 18,00 alle ore 00,00 di tutti i giorni, festivi compresi (NDR sono escluse le sale biliardo e le sale bowling)
b) Orario di spegnimento degli apparecchi di cui all’art. 110, comma 6 TULPS (con vincita in denaro) presenti in altri esercizi autorizzati ai sensi degli artt. 86 e/o 88 TULPS (bar, ristoranti, alberghi, rivendite di tabacchi, esercizi commerciali, agenzie di scommesse, sale bingo e tutti gli esercizi assimilabili): dalle ore 13,00 alle ore 19,00 di tutti i giorni, festivi compresi


La Federazione Italiana Tabaccai e altri, hanno impugnato la detta ordinanza con ricorso di legittimità presso il TAR toscano.
Con sentenza n. 23/2019 il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana respinge il ricorso riconoscendo la piena legittimità del provvedimento fiorentino.

La sentenza si innesta nell'ormai ampio filone giurisprudenziale che vede la legittimità dell'ordinanza sindacale ex art. 50, comma 7 TUEELL qualora sia supportata da un'accurata e documentata istruttoria (raccolta e elaborazione dati con metodo scientifico) che metta in evidenza quali siano le specifiche problematiche della collettività locale tali da rendere necessaria la limitazione degli orari per esercitare il gioco.

In allegato le due ordinanze fiorentine, la sentenza del TAR Toscana n. 23/2019 e una dispensa avente a oggetto l'evoluzione giurisprudenziale per avere un quadro più ampio al fine dell'adozione di ordinanze del genere.

* * * * *
Dott. Mario Maccantelli - collaboratore OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis