Autore Topic: Risoluzione  (Letto 975 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.878
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:Risoluzione
« Risposta #2 il: 14 Febbraio 2019, 06:42:55 »
Un dirigente non riesce ad andare d’accordo con il suo direttore generale ed ha partecipato ad un interpello interno per un diverso incarico dirigenziale. Per favorire il suo trasferimento vorrebbe chiedere la risoluzione consensuale del suo attuale incarico dirigenziale. Che accortezze occorre avere in tal caso? Che motivazioni potrebbero essere accettabili?

Ma è un 110?
In ogni caso se la risoluzione è consensuale non vedo particolari accortezze ... si dà atto che la risoluzione non determina problematiche organizzative bla bla bla e si procede
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Risoluzione
« Risposta #2 il: 14 Febbraio 2019, 06:42:55 »

 


Offline Peter

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 1.098
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Risoluzione
« Risposta #1 il: 13 Febbraio 2019, 19:23:14 »
Un dirigente non riesce ad andare d’accordo con il suo direttore generale ed ha partecipato ad un interpello interno per un diverso incarico dirigenziale. Per favorire il suo trasferimento vorrebbe chiedere la risoluzione consensuale del suo attuale incarico dirigenziale. Che accortezze occorre avere in tal caso? Che motivazioni potrebbero essere accettabili?