Autore Topic: occupazione suolo pubblico su marciapiede  (Letto 713 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.232
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:occupazione suolo pubblico su marciapiede
« Risposta #2 il: 20 Febbraio 2019, 18:18:09 »
Egregi, per quanto riguarda le occupazioni di suolo pubblico sui marciapiedi si può fare una distinzione tra una occupazione sul marciapiede in area pedonale e una occupazione sul marciapiede in una strada invece aperta al traffico? Ovvero in un'area pedonale è possibile occupare l'intero marciapiede senza attenersi a quanto previsto dall'art. 20 del Codice della Strada nella parte in cui dice che il marciapiede dovrebbe essere occupato solo per la metà della sua larghezza?
Grazie per l'attenzione

In via generale no ... ricorda che fruiscono dei marciapiedi anche soggetti con difficoltà motorie .... che potrebbero non poter accedere all'area pedonale (marciapiede ecc..) ... quindi NON è automatico anche se, sussistendone le condizioni (es. rampe) è possibile prevederlo

Forum del Portale Omniavis.it

Re:occupazione suolo pubblico su marciapiede
« Risposta #2 il: 20 Febbraio 2019, 18:18:09 »

 


Offline francescosaverio scala

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
occupazione suolo pubblico su marciapiede
« Risposta #1 il: 19 Febbraio 2019, 21:05:46 »
Egregi, per quanto riguarda le occupazioni di suolo pubblico sui marciapiedi si può fare una distinzione tra una occupazione sul marciapiede in area pedonale e una occupazione sul marciapiede in una strada invece aperta al traffico? Ovvero in un'area pedonale è possibile occupare l'intero marciapiede senza attenersi a quanto previsto dall'art. 20 del Codice della Strada nella parte in cui dice che il marciapiede dovrebbe essere occupato solo per la metà della sua larghezza?
Grazie per l'attenzione