Autore Topic: ACCESSO ATTI  (Letto 593 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Serena Baglioni

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 154
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:ACCESSO ATTI
« Risposta #2 il: 25 Febbraio 2019, 20:39:21 »
Se il richiedente l'accesso è il proprietario dell'abitazione confinante con la piscina o, comunque, vi ha il domicilio o la residenza, direi che è già sulla buona strada per ottenere l'accesso perché da queste situazioni si desume l'interesse diretto, concreto e attuale previsto dalla norma. Comunque deve motivare la sua richiesta di accesso e queste motivazioni devono essere valutate dalla p.a.
Per la tutela dei dati del titolare della piscina, se si tratta di una impresa ricorda che la normativa privacy si applica solo ai dati delle persone fisiche.
* * * * *
Dott.ssa Serena Baglioni - collaboratrice OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis

Forum del Portale Omniavis.it

Re:ACCESSO ATTI
« Risposta #2 il: 25 Febbraio 2019, 20:39:21 »

 


Offline Poerio Iacono Cristina P.

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 42
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
ACCESSO ATTI
« Risposta #1 il: 25 Febbraio 2019, 19:34:56 »
Salve,
OGGETTO:Accesso atti.

Un cittadino ha un' abitazione confinante con una piscina natatoria. Ha chiesto copia della Scia di piscina. Ho fatto avvio di procedimento diretto al titolare della piscina, il quale ha prontamente presentato opposizione al rilascio. Tra le motivazione ha indicato l'inammissibilità perchè la richiesta non è sorretta da un concreto interesse all'ostensione, inteso come interesse rilevante perchè difetta di legittimazione in capo al richiedente. ed inoltre non presenta l'interesse personale diretto, concreto ed attuale in quanto non residente nel Comune  nei pressi dell'immobile nè ha dimostrato di essere proprietario. Traducendosi in una illeggittima autorizzazione al trattamento di dati personali ultrasensibili lesiva del diritto alla riservatezza dei dati  dell'istante ecc.
Posso negare l'accesso?
Grazie
Cristina P. Poerio Iacono