Autore Topic: vendita in locale artigianale  (Letto 708 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.879
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:vendita in locale artigianale
« Risposta #4 il: 08 Marzo 2019, 16:58:42 »
La legge prevede che l'impresa artigiana possa effettuare l'attività di commercio solo se complementare e accessoria rispetto all'attività artigianale stessa. Il mio dubbio è che in questo caso sia effettivamente strumentale….. non vedo molta attinenza tra le due attività….

Mi sembra l'avvio di un esercizio di vicinato alimentare.

Se i prodotti non sono di propria produzione occorre scia di vicinato + notifica sanitaria
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:vendita in locale artigianale
« Risposta #4 il: 08 Marzo 2019, 16:58:42 »

 


Offline Rovy

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 7
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re:vendita in locale artigianale
« Risposta #3 il: 08 Marzo 2019, 14:52:43 »
La legge prevede che l'impresa artigiana possa effettuare l'attività di commercio solo se complementare e accessoria rispetto all'attività artigianale stessa. Il mio dubbio è che in questo caso sia effettivamente strumentale….. non vedo molta attinenza tra le due attività….

Mi sembra l'avvio di un esercizio di vicinato alimentare.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19.260
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:vendita in locale artigianale
« Risposta #2 il: 08 Marzo 2019, 14:02:41 »
Buongiorno
un salumificio che svolge la sua attività di lavorazione carni per la produzione e vendita di salumi, in locale artigianale, intende destinare una parte del locale alla vendita al pubblico  di carni fresche, acquistate al mattatoio e da loro successivamente preparate per la vendita.
A mio parere dovrebbe presentare una DUA per variazione attività necessaria per la notifica sanitaria, unitamente ai modelli per i requisiti professionali in quanto attiverebbe vendita al dettaglio di prodotti non di propria produzione.
CERTO! Confermiamo

Rispetto alla destinazione d'uso del locale....Resta invariata? Utilizzerebbe una superficie inferiore al 50% e il mutamento non sarebbe dell'intera unità immobiliare.
E' corretto?
Correttissimo!


Offline Rovy

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 7
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
vendita in locale artigianale
« Risposta #1 il: 06 Marzo 2019, 13:41:55 »
Buongiorno
un salumificio che svolge la sua attività di lavorazione carni per la produzione e vendita di salumi, in locale artigianale, intende destinare una parte del locale alla vendita al pubblico  di carni fresche, acquistate al mattatoio e da loro successivamente preparate per la vendita.
A mio parere dovrebbe presentare una DUA per variazione attività necessaria per la notifica sanitaria, unitamente ai modelli per i requisiti professionali in quanto attiverebbe vendita al dettaglio di prodotti non di propria produzione. Rispetto alla destinazione d'uso del locale....Resta invariata? Utilizzerebbe una superficie inferiore al 50% e il mutamento non sarebbe dell'intera unità immobiliare.
E' corretto?
Ringrazio anticipatamente