Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Visita il gruppo Facebook dedicato al GDPR e trattamento dati personali:
https://www.facebook.com/groups/569951550054710/

Autore Topic: subentro in stabilimento balneare con bar annesso  (Letto 224 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 30.565
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Risposta #2 il: 11 Marzo 2019, 05:56:02
Buona sera

Il propietario di uno stabilimento balneare con bar annesso su demanio marittimo, a carattere stagionale ,è deceduto da circa un anno.

Gli eredi  ci hanno comunicato la prosecuzione provvisoria dell'attività come EREDI SDF del defunto.

Il commercialista ci ha prospettato che non riusciranno a fare la successione per forti contrasti.

Domanda: se non esibiscono copia della denuncia di successione entro l'anno (come previsto art. 8 comma 2 lettera a  - Regolamento Regionale  19/1/2009 n.1 -) si applica la decadenza prevista dall'art.15 comma 2 legge regionale 29/11/2006 n.21 ?


Il Dlgs n.222/2006 (punto 76) prevede la presentazione della SCIA previa concessione demaniale per l'avvio.
Nella tabella il subentro non è previsto !!! presumo che il subentro sia soggetto a semplice comunicazione previa concessione demaniale.

Domanda; se l'Ufficio demanio marittimo non voltura la concessione demaniale, per morosità del defunto, la comunicazione di subentro non ha effetti?   

grazie  per il confronto

Tutto giusto quello che dici che sintetizzo:

CONCESSIONE DEMANIALE ha vita propria rispetto alla "amministrativa". La concessione si VOLTURA previa istanza e potrebbe non essere volturabile per mancanza di requisiti, morosità o scelta dell'Amministrazione di riprendere l'area ...

Se volturata il subingresso del bar è in scia salvo che gli eredi non siano decaduti per mancata comunicazione ultrannuale.

Quindi sobno due vicende separate anche se collegate


Offline salvy

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 251
    • Mostra profilo
    • E-mail
Risposta #1 il: 10 Marzo 2019, 23:44:31
Buona sera

Il propietario di uno stabilimento balneare con bar annesso su demanio marittimo, a carattere stagionale ,è deceduto da circa un anno.

Gli eredi  ci hanno comunicato la prosecuzione provvisoria dell'attività come EREDI SDF del defunto.

Il commercialista ci ha prospettato che non riusciranno a fare la successione per forti contrasti.

Domanda: se non esibiscono copia della denuncia di successione entro l'anno (come previsto art. 8 comma 2 lettera a  - Regolamento Regionale  19/1/2009 n.1 -) si applica la decadenza prevista dall'art.15 comma 2 legge regionale 29/11/2006 n.21 ?


Il Dlgs n.222/2006 (punto 76) prevede la presentazione della SCIA previa concessione demaniale per l'avvio.
Nella tabella il subentro non è previsto !!! presumo che il subentro sia soggetto a semplice comunicazione previa concessione demaniale.

Domanda; se l'Ufficio demanio marittimo non voltura la concessione demaniale, per morosità del defunto, la comunicazione di subentro non ha effetti?   

grazie  per il confronto