Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Visita il gruppo Facebook dedicato al GDPR e trattamento dati personali:
https://www.facebook.com/groups/569951550054710/

Autore Topic: Operazione LUNA PARK a Borgo d'Ale, come comportarsi?  (Letto 541 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SuapBs

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 245
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #5 il: 19 Marzo 2019, 09:49:35
In ogni modo io, per ogni richiesta codice identificativo che ricevo attendo (PRIMA di richiedere l'intervento della commissione) di ricevere comunicazione di annullamento del precedente codice da parte del Comune di Borgo d'Ale.
Si sta prospettando un notevole problema per noi però, avendo il nostro Comune molti giostrai: stanno richiedendo in tanti il nuovo codice identificativo.
Vorrei sapere se è nella facoltà del nostro Comune rifiutare pratiche telematiche di richiesta rilascio nuovo codice identificativo nel caso in cui il nostro Comune non rientri in queste 3 casistiche?:
1- Comune nel cui territorio è avvenuta la costruzione
2- Comune nel cui territorio è previsto il primo impiego dell'attrazione
3- Comune nel cui territorio è presente la sede sociale del gestore

La pratica inoltre, al fine della convocazione della commissione, va inoltrata esclusivamente in Prefettura (ci penserà poi la Prefettura, ad esempio, a contattare i Vigili del Fuoco ecc, ad effettuare comunicazione di avvio procedimento, ecc dico bene?) ? Ritengo buona cosa inoltrare la pratica alla Prefettura solo dopo aver ricevuto conferma di annullamento perché in primis la Prefettura potrebbe richiederla, ed inoltre potrebbe fissare la data della commissione antecedente a quella di conferma annullamento precedente codice identificativo (e chiaramente sarebbe un problema).

Grazie mille
« Ultima modifica: 20 Marzo 2019, 08:18:48 da SuapBs »



Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 30.565
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Risposta #4 il: 15 Marzo 2019, 05:43:04
Vi ringrazio.
Nel caso in cui però i giostrai presenti nel nostro Comune volessero (per tutelarsi in qualche modo) richiedere allo scrivente SUAP l'assegnazione di un nuovo codice identificativo (ovviamente col corretto iter, commissione ecc), il SUAP stesso avrebbe la facoltà di annullare il precedente codice identificativo e assegnarne uno nuovo? Oppure servirebbe, da prassi corretta, una comunicazione di annullamento del codice identificativo da parte del Comune di Borgo d'Ale?
Grazie mille

NON PUOI IN NESSUN MODO annullare il codice rilasciato da altro Comune .... puoi rilasciarne uno nuovo anche alla stessa attrazione ma:
1) previo annullamento del codice in essere
2) rifacendo tutto iter (richiesta, commissione, rilascio)

Solo borgo d'Ale può annullare ... e lo fa da quel che scrivono, su richiesta dell'interessato ... fai richiedere all'interessato annullamento (purtroppo l'annullamento non è detto che arrivi presto ... potrebbe essere oggetto di verifiche anche lunghe vista la vicenda in corso).


Offline SuapBs

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 245
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 12 Marzo 2019, 12:56:16
Vi ringrazio.
Nel caso in cui però i giostrai presenti nel nostro Comune volessero (per tutelarsi in qualche modo) richiedere allo scrivente SUAP l'assegnazione di un nuovo codice identificativo (ovviamente col corretto iter, commissione ecc), il SUAP stesso avrebbe la facoltà di annullare il precedente codice identificativo e assegnarne uno nuovo? Oppure servirebbe, da prassi corretta, una comunicazione di annullamento del codice identificativo da parte del Comune di Borgo d'Ale?
Grazie mille



Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 30.565
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Risposta #2 il: 11 Marzo 2019, 14:40:41
Ecco cosa abbiamo suggerito di inviare a tutti i Comuni:

Al Comune di xxxxxxxxxxxxxx (xx)

via pec

Oggetto: Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante. Richiesta informazioni.

Premesso che questa Amministrazione Comunale allestirà un parco divertimento , per il periodo dal xx marzo al xx aprile 2019, nel quale è previsto l’installazione di numerose attrazioni dello spettacolo viaggiante.

In occasione della riunione della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo del xx/xx/2019, relativamente all’esame tecnico di fattibilità della documentazione tecnica, ai sensi dell’art. 141 Tulps, è stato richiesto, per ciascuna attrazione il possesso del regolare codice identificativo e del relativo log-book.

Dato atto che, all’interno del Luna Park, sarà presente l’esercente

xxxxxxxxxxx Attrazione xxxxxxxxxxxxx, Codice Identificativo 000000-0000/0000

con la presente siamo a richiedere alla SV la conferma della corrispondenza del codice identificativo dell’attrazione con il nominativo dell’esercente sopra indicato, e che, il rilascio del codice identificativo è avvenuto tenuto conto delle norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante, così come previsto dal Decreto Ministeriale 18/05/2007 e smi e circolari del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco – Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Pubblica prot. n. P679/4109 sott. 29 del 2.5.2008 e del 1 dicembre 2009, prot. 17082/114, e che comunque non risultano provvedimenti di sospensioni o revoca.

Ringraziamo anticipatamente della collaborazione e, visti i tempi ristretti, richiediamo una vostra risposta via pec entro il termine di 5 giorni dal ricevimento della presente.

Decorso tale termine , riterremo sussistenti i requisiti dichiarati agli atti.

Il Dirigente

xxxxxx

Sappiamo che quel Comune sta ritirando tutti i codici identificativi considerandoli nulli o annullati


Offline SuapBs

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 245
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 11 Marzo 2019, 11:21:56
Buongiorno, vi rimando immediatamente al link oggetto della discussione:
https://notiziaoggivercelli.it/cronaca/operazione-luna-park-video-e-dettagli/

Ora, il nostro Comune ha rilasciato 2 licenze in passato in cui:
- in una licenza è presente esclusivamente un'attrazione il cui codice identificativo (targhetta) è stato rilasciato da quel Comune;
- in un'altra licenza è presente un'attrazione su 5 la cui targhetta è stata rilasciata da quel Comune.

La notizia è molto fresca (fine febbraio) ed ovviamente pur essendoci a quanto pare prove schiaccianti con arresti ecc. non c'è ancora alcuna sentenza definitiva ma solo diversi indagati.

Come mi consigliate di comportarmi con queste licenze che includono attrazioni rilasciate dal Comune di Borgo d'Ale?

Chiedo anche cosa consigliate nel caso in cui dovesse presentarsi qualche gestore di attrazione rilasciata dal suddetto Comune per poter installare in occasione di fiere/sagre nel nostro paese.

Grazie mille