Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Siamo su LinkedIN con una pagina dedicata agli aggiornamenti di DIRITTO AMMINISTRATIVO (e non solo)
https://www.linkedin.com/groups/3899521

Autore Topic: estetista con vendita prodotti  (Letto 259 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 30.565
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it
    • E-mail
Risposta #2 il: 11 Marzo 2019, 14:33:12
La legge 1 del 1990 consente alle attività di estetisti, senza dover inviare apposita SCIA commerciale, di vendere prodotti inerenti la loro attività (comma 1 art. 7).
Tali prodotti però dovrebbero essere venduti "al solo fine della continuità dei trattamenti in corso".
Mi chiedo (e pertanto vi chiedo) se sia da considerare corretto che tali prodotti vengano esposti in vetrina, come in un normale esercizio di vicinato.
Ringrazio anticipatamente.

Sì, niente vieta l'esposizione dei prodotti in vetrina ed anche la loro commercializzazione anche se nello specifico caso il cliente non avesse necessità di quel prodotto per il trattamento fatto.
Spieghiamo:

Io ho il prodotto X per i piedi ed il prodotto Y per le mani. Li espongo e li posso vendere perchp faccio trattamenti di piedi e mani.
Viene il cliente PIPPO a cui faccio le mani che mi compra il prodotto X. NESSUN PROBLEMA!!

La norma è molto elastica.

Poi noi consigliamo a tutti di fare SCIA DI VICINATO che non costa niente e che consente di evitarsi questi problemi, tanto non vi è problema neanche di cambio di destinazione d'uso ....


Offline Claudio62

  • Esperto
  • ***
  • Post: 84
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Risposta #1 il: 11 Marzo 2019, 12:56:21
La legge 1 del 1990 consente alle attività di estetisti, senza dover inviare apposita SCIA commerciale, di vendere prodotti inerenti la loro attività (comma 1 art. 7).
Tali prodotti però dovrebbero essere venduti "al solo fine della continuità dei trattamenti in corso".
Mi chiedo (e pertanto vi chiedo) se sia da considerare corretto che tali prodotti vengano esposti in vetrina, come in un normale esercizio di vicinato.
Ringrazio anticipatamente.