Autore Topic: Affitto Esercizio di vicinato e vendita merci al subentrante  (Letto 830 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 20.771
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Affitto Esercizio di vicinato e vendita merci al subentrante
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2019, 13:50:20 »
"Può spostare la sua sede legale in casa sua o in una casa che ha affittato ma nella quale non ha la residenza e tenere la merce da vendere li?
NESSUN PROBLEMA sullo spostare la sede legale a casa o altrove .... la sede legale la si mette dove si vuole.

Diverso è il deposito della merce, NON POSSIBILE in civile abitazione ... ma siccome non è tenuto a dirtelo nè a comunicarlo ... è un problema edilizio di difficile verifica


 Il primo dubbio che mi è sorto è che si tratti di vendita all'ingrosso ma lui mi dice che venderà la merce solo ed esclusivamente a chi affitterà il suo esercizio di vicinato.
Si tratta di INGROSSO. Dovrà variare la posizione camerale
 
Non riesco a inquadrarla nemmeno in nessun'altra forma di vendita speciale
Non è una forma speciale, è un INGROSSO se continua ad operare in modo professionale.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Affitto Esercizio di vicinato e vendita merci al subentrante
« Risposta #2 il: 20 Marzo 2019, 13:50:20 »

 


Offline Piras.C

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Affitto Esercizio di vicinato e vendita merci al subentrante
« Risposta #1 il: 19 Marzo 2019, 12:30:55 »
Buongiorno,
un utente intende dare in affitto il proprio esercizio di vicinato. Conserverebbe però la sua partita iva perchè intenderebbe vendere merce a chi prende in affitto il negozio, creando una sorta di franchising.
La domanda che ci pone è la seguente :
"Può spostare la sua sede legale in casa sua o in una casa che ha affittato ma nella quale non ha la residenza e tenere la merce da vendere li?
 Il primo dubbio che mi è sorto è che si tratti di vendita all'ingrosso ma lui mi dice che venderà la merce solo ed esclusivamente a chi affitterà il suo esercizio di vicinato.
Non riesco a inquadrarla nemmeno in nessun'altra forma di vendita speciale.  :-\