Autore Topic: Comunicazione avvio bed and breakfast non professionale  (Letto 273 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Serena Baglioni

  • Esperto
  • ***
  • Post: 116
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Comunicazione avvio bed and breakfast non professionale
« Risposta #2 il: 01 Aprile 2019, 19:42:12 »
Per la LRT 86/2016 il B&B, anche non imprenditoriale, è soggetto a scia da presentare al suap competente per territorio (vedi artt. 56 e 60); inoltre va presentata notifica ai sensi del Regolamento CE 852/2004 per gli alimenti.
Sono dovuti comunicazione degli alloggiati alla Questura e comunicazioni ai fini statistici al Comune capoluogo di provincia o Città metropolitana di Firenze, oltre agli adempimenti di natura fiscale.

Ciò che non è soggetto a scia, ma solo a comunicazione tramite portale specifico è la locazione turistica: http://www.regione.toscana.it/-/comunicazione-locazioni-turistiche.
Anche per le locazioni turistiche sono dovuti comunicazione degli alloggiati alla Questura e comunicazioni ai fini statistici al Comune capoluogo di provincia o Città metropolitana di Firenze, oltre agli adempimenti di natura fiscale.
* * * * *
Dott.ssa Serena Baglioni - collaboratrice OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Comunicazione avvio bed and breakfast non professionale
« Risposta #2 il: 01 Aprile 2019, 19:42:12 »

 


Offline Jane64

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Comunicazione avvio bed and breakfast non professionale
« Risposta #1 il: 01 Aprile 2019, 11:03:27 »
Salve,
vorrei sapere se per la LR Toscana e il suo Regolamento di attuazione è obbligatorio comunicare al Comune l'avvio di attività di bed and breakfast non professionale dove non viene effettuata somministrazione, ma soltanto viene lasciato a disposizione degli ospiti il necessario per la colazione. E, eventualmente, se sì da quando è obbligatoria dal momento che a me, poco tempo fa, era stato detto che per il b&b non professionale senza somministrazione non era obbligatorio comunicarlo al Comune, fatto salvo gli obblighi di comunicazione presenze al Servizio alloggiati della Questura e ovviamente gli adempimenti fiscali. Grazie mille, Jane