Autore Topic: Industria insalubre?  (Letto 590 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Gnecchi Maria Bruna

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 22
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Industria insalubre?
« Risposta #5 il: 16 Aprile 2019, 10:39:28 »
GRAZIE MILLE!!!!!!!!!

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Industria insalubre?
« Risposta #5 il: 16 Aprile 2019, 10:39:28 »

 


Offline Alberto Valenti

  • Ing. Alberto Valenti
  • Global Moderator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 3.223
  • Alberto Valenti
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Industria insalubre?
« Risposta #4 il: 16 Aprile 2019, 10:20:02 »
Confermo.

Offline Gnecchi Maria Bruna

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 22
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Industria insalubre?
« Risposta #3 il: 16 Aprile 2019, 08:36:29 »
E' come pensavo io.
Quindi Scia?
Grazie mille per la sollecita risposta.
Buona giornata.

Offline Alberto Valenti

  • Ing. Alberto Valenti
  • Global Moderator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 3.223
  • Alberto Valenti
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Industria insalubre?
« Risposta #2 il: 15 Aprile 2019, 22:50:37 »
L'attività descritta dovrebbe rientrare tra le attività previste dal punto 11 della lettera c) della parte II del D.M. 5 settembre 1994

************************
D.M. 5 settembre 1994
Elenco delle industrie insalubri di cui all'art. 216 del testo unico delle leggi sanitarie
ALLEGATO
Parte II - INDUSTRIE DI SECONDA CLASSE
C) Attività industriali
11. Officine per la lavorazione dei metalli: lavorazioni non considerate in altre voci

Offline Gnecchi Maria Bruna

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 22
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Industria insalubre?
« Risposta #1 il: 15 Aprile 2019, 14:42:42 »
Buongiorno,
ho ricevuto tramite il portale Impresa in un giorno, una “Comunicazione di inizio attività artigianale” per inizio attività di “tornitura metalli” nella quale si dichiara di non avere emissioni in atmosfera, scarichi di tipo produttivo, rifiuti pericolosi ne significativo impatto rumoroso sull'ambiente.
Si dichiara la presenza di un solo addetto.
In relazione si riporta che “l’attività si occupa di tornitura e fresatura conto terzi di parti e componenti in metallo”.
La comunicazione è contestuale.
Le mie perplessità sono se per la tipologia di attività (lavorazione metalli) debba rientrare nella classificazione industrie insalubri e quindi necessita presentare Scia,
e se la comunicazione sia da trasmettere all’Ats di competenza per eventuali verifiche.
Premetto che in ogni caso il Pgt per l’area dove si apre l’attività non pone limitazioni dal punto di vista delle industrie insalubri.
Grazie mille e buon lavoro.