Autore Topic: Esercizio della somministrazione. Subentro?  (Letto 335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Serena Baglioni

  • Esperto
  • ***
  • Post: 116
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Esercizio della somministrazione. Subentro?
« Risposta #2 il: 17 Aprile 2019, 19:10:55 »
Ritengo corretto il subingresso, visto che l'attuale titolare è un soggetto giuridico diverso dal precedente.
Se il subingresso è stato comunicato oltre 60 giorni dalla data dell'atto, è stato violato l'art. 90 comma 6 della L.R.T. 62/2019, quindi si applica la sanzione prevista dall'art. 114 comma 2.
Ai sensi del D.P.R. 160/2010, tutta la documentazione allegata alle pratiche trasmesse invia telematica deve essere firmata digitalmente: non vedo alternative.
* * * * *
Dott.ssa Serena Baglioni - collaboratrice OV
* * * * *
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
http://buff.ly/254YT2F - http://buff.ly/254YIV4 - http://buff.ly/1TKy2B3 - http://buff.ly/1YHPD0G
http://buff.ly/1XE4T0e - http://buff.ly/1OD3y2q - http://buff.ly/1OD3VK4 - https://telegram.me/omniavis

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Esercizio della somministrazione. Subentro?
« Risposta #2 il: 17 Aprile 2019, 19:10:55 »

 


Offline comcivi

  • Esperto
  • ***
  • Post: 76
    • Mostra profilo
    • E-mail
Esercizio della somministrazione. Subentro?
« Risposta #1 il: 16 Aprile 2019, 11:37:54 »
Buongiorno,
la soc. Beta SPA, titolare di un esercizio della somministrazione con propria partita IVA e n.ro di iscrizione alla CCIAA, si è fusa con la soc. Gamma SPA anche questa con propria partita IVA e n.ro iscrizione alla CCIAA, quest'ultima risultante la società ora titolare dell'esercizio.
Detta società ha presentato pratica di subingresso, è corretto oppure poteva fare, causa la fusione, comunicazione di cambio denominazione o ragione sociale?
Personalmente sono propenso per la prima soluzione, il subingresso, in quanto le due società erano due distinte figure giuridiche.
Inoltre, l'atto di fusione è stato redatto e registrato oltre i 60 giorni dalla data di presentazione al SUAP della pratica di subingresso e quindi la soc. Gamma SPA potrebbe essere sanzionata ai sensi dell'art. 114, comma 2, della L.R.T. n. 62/2018?.
Infine, colgo l'occasione per fare un quesito, che rivolgo anche a tutti gli operatori degli Uffici SUAP, riguardante il fatto che, in sede di presentazione ed inserimento delle pratiche nel portale STAR, la documentazione che viene allegata deve essere tutta firmata digitalmente, oppure? ci sono in giro pareri discordanti e quindi, anche alla luce di quanto previsto dal DPR 160/2010 e/o altra normativa di settore, sarebbe il caso di fare un chiarimento in merito.
Nel salutare e ringraziare per le risposte colgo l'occasione per fare gli auguri di una buona Pasqua.