Autore Topic: sanzione inosservanza L.R. attività multifunzionali  (Letto 891 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 20.771
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:sanzione inosservanza L.R. attività multifunzionali
« Risposta #2 il: 29 Maggio 2019, 18:23:03 »
Mi riferisco al topic del 22 maggio 2019 avente lo stesso oggetto per chiedere se la procedura  corretta  da seguire sia la seguente:
Se ti capita di citare precedenti post, metti sempre il link per facilitare chi risponde e chi legge.
In questo caso:
http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=49754.0


- trasmissione della nota Laore alla Polizia Locale per la contestazione e  l'applicazione della relativa sanzione con pagamento in misura ridotta;
La legge regionale prevede
4. Le funzioni amministrative concernenti le sanzioni amministrative pecuniarie sono svolte dal comune competente per territorio.
https://www.regione.sardegna.it/j/v/80?s=284961&v=2&c=12794&t=1
Quindi trasmetti alla POLIZIA LOCALE per la contestazione l. 689


- emissione di provvedimento, da parte del responsabile del settore, per l'applicazione  della sanzione di cui all'articolo 30, comma 1 della legge regionale e cioè  sospensione dell'attività da due a trenta giorni.
ATTENZIONE che non siamo in presenza di una sanzione accessoria ma di un provvedimento cautelare.
QUINDI va in parallelo con la contestazione
1. Il comune, con provvedimento motivato, può sospendere l'esercizio dell'attività di cui all'articolo 2, comma 1, lettere a), b), d) ed e), per un periodo compreso tra due e trenta giorni, qualora vengano accertate violazioni a uno degli obblighi di cui agli articoli 4, 7, 13 e 28.



Forum del Portale Omniavis.it

Re:sanzione inosservanza L.R. attività multifunzionali
« Risposta #2 il: 29 Maggio 2019, 18:23:03 »

 


Offline patrizia melis

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 17
    • Mostra profilo
sanzione inosservanza L.R. attività multifunzionali
« Risposta #1 il: 28 Maggio 2019, 15:57:37 »
Mi riferisco al topic del 22 maggio 2019 avente lo stesso oggetto per chiedere se la procedura  corretta  da seguire sia la seguente:
- trasmissione della nota Laore alla Polizia Locale per la contestazione e  l'applicazione della relativa sanzione con pagamento in misura ridotta;
- emissione di provvedimento, da parte del responsabile del settore, per l'applicazione  della sanzione di cui all'articolo 30, comma 1 della legge regionale e cioè  sospensione dell'attività da due a trenta giorni.