Autore Topic: degustazioni "private"  (Letto 183 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 31.349
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:degustazioni "private"
« Risposta #2 il: 07 Giugno 2019, 10:41:45 »
Un privato, riceve presso la sua abitazione in campagna, gruppi di turisti, per i quali prepara delle degustazioni di prodotti tipici locali (prodotti da aziende del territorio).
Su richiesta, potrebbe anche vendere agli ospiti i prodotti che hanno assaggiato. Le degustazioni non sono offerte, ma a pagamento. E' un privato, non un'azienda agricola.
Vuole presentare la pratica al SUAP. Ma come si configura? Home restaurant? Per il requisito professionale non ci dovrebbero essere problemi.
Grazie

Se privato non deve fare niente. Libero senza adempimenti.

Se lo fa continuativamente, in modo organizzato ecc... rischia un accertamento fiscale e conseguente sanzione per esercizio senza titolo sia amministrativo che sanitario.

Dalla descrizione gli suggerirei di STARE ATTENTO
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:degustazioni "private"
« Risposta #2 il: 07 Giugno 2019, 10:41:45 »


Offline PAOLA

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 176
    • Mostra profilo
degustazioni "private"
« Risposta #1 il: 06 Giugno 2019, 13:08:21 »
Un privato, riceve presso la sua abitazione in campagna, gruppi di turisti, per i quali prepara delle degustazioni di prodotti tipici locali (prodotti da aziende del territorio).
Su richiesta, potrebbe anche vendere agli ospiti i prodotti che hanno assaggiato. Le degustazioni non sono offerte, ma a pagamento. E' un privato, non un'azienda agricola.
Vuole presentare la pratica al SUAP. Ma come si configura? Home restaurant? Per il requisito professionale non ci dovrebbero essere problemi.
Grazie