Forum del Portale Omniavis.it

News:

News

Utilizza i nostri servizi gratuiti. Se vuoi assistenza, consulenza e formazione più specifica chiedi gratuitamente un preventivo a info@omniavis.it

Autore Topic: Taxi ereditato, come gestirlo?  (Letto 52 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Trok

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 2
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #3 il: 20 Giugno 2019, 21:38:31
Grazie mille



Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.043
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
Risposta #2 il: 13 Giugno 2019, 20:02:21
Salve scrivo per nome di una mia amica,

Suo figlio ha ereditato una licenza taxi comunale ma è minorenne e lei è separata dal marito che è deceduto. L'eredità al minore è proprio dovuta a seguito del decesso.

Come fa a gestire la licenza la donna se non ha i titoli e non ha diritto a gestirla siccome è divorziata, ma è a tutti gli effetti la tutrice del minorenne?

Quali sono i riferimenti normativi in materia? Come deve fare per gestire la licenza legalmente in attesa che il figlio diventi maggiorenne e poi decida di prendere tutti i titoli per continuare l'attività del padre? La donna non può perdere l'attiva anche perché deve pagare ancora i debiti lasciati dal deceduto.

Grazie ed aspetto fiducioso.

CONSIGLIO: meglio consultare un avvocato per le varie implicazioni ed il Comune per le procedure.

Salvo diversa indicazioni i passaggi sono:
1) MADRE in qualità di tutrice del figlio minorenne comunica di subentrare a titolo ereditario e chiede reintestazione
2) Madre comunica di avvalersi di collaboratore per l'esercizio o di sospendere per la minore età del titolare
3) altrimenti cede l'azienda (atto notarile) a terzi

* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli
simone.chiarelli@gmail.com
tel. 3337663638


Offline Trok

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 2
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Risposta #1 il: 11 Giugno 2019, 23:16:05
Salve scrivo per nome di una mia amica,

Suo figlio ha ereditato una licenza taxi comunale ma è minorenne e lei è separata dal marito che è deceduto. L'eredità al minore è proprio dovuta a seguito del decesso.

Come fa a gestire la licenza la donna se non ha i titoli e non ha diritto a gestirla siccome è divorziata, ma è a tutti gli effetti la tutrice del minorenne?

Quali sono i riferimenti normativi in materia? Come deve fare per gestire la licenza legalmente in attesa che il figlio diventi maggiorenne e poi decida di prendere tutti i titoli per continuare l'attività del padre? La donna non può perdere l'attiva anche perché deve pagare ancora i debiti lasciati dal deceduto.

Grazie ed aspetto fiducioso.
« Ultima modifica: 12 Giugno 2019, 20:19:42 da Trok »