Autore Topic: Nuova gestione di Impianto distributore carburante  (Letto 85 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.232
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Nuova gestione di Impianto distributore carburante
« Risposta #2 il: 23 Giugno 2019, 06:34:39 »
Tuttavia la documentazione presentata a mio avviso č incompleta: il gestore allega solo la procura,  il Mod.C5 , un contratto di comodato con la Ditta e una visura camerale. E' sufficiente?
No, va comunicata irricevibilitā per carenza delle dichiarazioni essenziali. La pratica č una DUAP ma manca dei contenuti minimi

Non vi č traccia di Dua, nč di Mod.B8, nč Mod.D1 attestante requisiti morali ma solo il D3.
Il gestore deve possedere altri requisiti? 
Certo, quelli del commercio dlgs 32/1998 e Legge Regionale 19 dicembre 1988, n. 45

Occorre fare un collaudo? l'impianto fino ad oggi era in sospensione e verrā riattivato in modalitā selfizzata(come la Ditta ha giā documentato con altra pratica Suape).
NO, collaudo si fa all'avvio ed ogni 15 anni, non in occasione del cambio gestore

Devo invitare il gestore a regolarizzare la pratica e quali sono i documenti che deve trasmettere al Suape?
Vedi sopra

Il Comune deve aggiornare anche l'autorizzazione che fa capo alla Ditta o non č necessario ?
NON č necessario

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Nuova gestione di Impianto distributore carburante
« Risposta #2 il: 23 Giugno 2019, 06:34:39 »

 


Offline Marim

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 17
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Nuova gestione di Impianto distributore carburante
« Risposta #1 il: 21 Giugno 2019, 13:34:25 »
Buongiorno,
č arrivata al Suape Sardegna del nostro Comune una pratica da parte del soggetto nuovo gestore nella conduzione dell'Impianto di cui la Ditta č giā titolare di autorizzazioni.
Tuttavia la documentazione presentata a mio avviso č incompleta: il gestore allega solo la procura,  il Mod.C5 , un contratto di comodato con la Ditta e una visura camerale. E' sufficiente?
Non vi č traccia di Dua, nč di Mod.B8, nč Mod.D1 attestante requisiti morali ma solo il D3.
Il gestore deve possedere altri requisiti? 
Occorre fare un collaudo? l'impianto fino ad oggi era in sospensione e verrā riattivato in modalitā selfizzata(come la Ditta ha giā documentato con altra pratica Suape).
Devo invitare il gestore a regolarizzare la pratica e quali sono i documenti che deve trasmettere al Suape?
Il Comune deve aggiornare anche l'autorizzazione che fa capo alla Ditta o non č necessario ?
Confido in una Vostra celere risposta,  visti i tempi brevi per l'istruttoria.
Grazie infinite