Autore Topic: somministrazione e vendita al dettaglio  (Letto 162 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline peppepeppe

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 2
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re:somministrazione e vendita al dettaglio
« Risposta #3 il: 05 Luglio 2019, 19:55:30 »
GRAZIE!!

Forum del Portale Omniavis.it

Re:somministrazione e vendita al dettaglio
« Risposta #3 il: 05 Luglio 2019, 19:55:30 »

 


Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.814
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:somministrazione e vendita al dettaglio
« Risposta #2 il: 05 Luglio 2019, 06:02:31 »
Buongiorno a tutti,
spero che il mio topic non sia ripetitivo ho cercato nei topic precedenti ma non ho trovato risposta

il mio quesito: vista la crisi non riesco a tirare avanti solo con la vendita al dettaglio di beni alimentari e non ( calamite, Souvenir e liquori )  e vorrei adibire metà del mio locale alla somministrazione di alimenti del tipo bar quindi con la preparazione di caffè e la vendita di brioche e croissant.
Prima di fare quest'investimento sono passato all'ufficio commercio del mio comune dove mi hanno categoricamente vietato di presentare una scia per la somministrazione, ho chiesto spiegazioni e riferimenti normativi  ma non mi hanno dato alcuna risposta.
Girando in rete ho trovato alcune risoluzioni dell'agenzia delle entrate dove viene detto che c'è questa possibilità della vendita al dettaglio e della somministrazione e poi sono giunto al VS forum che ho trovato interessantissimo (colgo l'occasione per complimentarmi)
Quindi cosa ne pensate sulla possibilità di svolgere questa due attività nello stesso locale??? considerando che il locale è agibile io ho i requisiti per la manipolazione degli alimenti.

grazie anticipatamente per le vostre risposte
 :D :D

Tu hai già un negozio, quindi un esercizio commerciale. Pertanto ha DIRITTO di presentare scia di somministrazione abbinata all'attività principale o che diventi principale a queste condizioni:

1) possesso dei requisiti igienici (es. bagno per clienti)
2) verifica che non vi sia una DISCIPLINA COMUNALE espressa di regolamentazione (es. qualche Comune ce l'ha per il centro storico, ma è rara)

Se manca una disciplina comunale e possiedi i requisiti VAI AVANTI e presenta la scia. Il Comune non ti deve autorizzare o vietare di presentare la scia, è un tuo diritto ... e se intervengono devi essere pronto a fare ricorso.

Offline peppepeppe

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 2
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
somministrazione e vendita al dettaglio
« Risposta #1 il: 04 Luglio 2019, 12:01:12 »
Buongiorno a tutti,
spero che il mio topic non sia ripetitivo ho cercato nei topic precedenti ma non ho trovato risposta

il mio quesito: vista la crisi non riesco a tirare avanti solo con la vendita al dettaglio di beni alimentari e non ( calamite, Souvenir e liquori )  e vorrei adibire metà del mio locale alla somministrazione di alimenti del tipo bar quindi con la preparazione di caffè e la vendita di brioche e croissant.
Prima di fare quest'investimento sono passato all'ufficio commercio del mio comune dove mi hanno categoricamente vietato di presentare una scia per la somministrazione, ho chiesto spiegazioni e riferimenti normativi  ma non mi hanno dato alcuna risposta.
Girando in rete ho trovato alcune risoluzioni dell'agenzia delle entrate dove viene detto che c'è questa possibilità della vendita al dettaglio e della somministrazione e poi sono giunto al VS forum che ho trovato interessantissimo (colgo l'occasione per complimentarmi)
Quindi cosa ne pensate sulla possibilità di svolgere questa due attività nello stesso locale??? considerando che il locale è agibile io ho i requisiti per la manipolazione degli alimenti.

grazie anticipatamente per le vostre risposte
 :D :D