á

Autore Topic: Licenziato perchŔ non applica correttamente il codice degli appalti (CASSAZIONE)  (Letto 590 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 31.417
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Licenziato perchŔ non applica correttamente il codice degli appalti (CASSAZIONE)



Corte di Cassazione sent. 16482 del 24/6/2019

SENTENZA: http://www.italgiure.giustizia.it/xway/application/nif/clean/hc.dll?verbo=attach&db=snciv&id=./20190624/snciv@sL0@a2019@n16842@tS.clean.pdf

PASSAGGIO ESSENZIALE:

La Corte territoriale (cfr. punti da 6 a 9 di questa sentenza), ritenute provate entrambe le condotte oggetto di contestazione disciplinare e poste a base del licenziamento (insussistenza dei presupposti previsti dall'art. 57 lett. A) e B) del d. Igs. n. 163 del 2006 per l'affidamento alla societÓ XXXX spa dei servizi extra convenzione CONSIP senza il rispetto della procedura ad evidenza pubblica con conseguente duplicazione del corrispettivo che l'Azienda aveva corrisposto alla societÓ appaltatrice per il medesimo servizio; violazione dei principi di correttezza e lealtÓ per avere omesso di segnalare al consulente dell'Azienda che la persona che partecip˛ all'incontro dedicato all'esame della questione relativa alla convenzione Consip non era un consulente della Consip ma una dipendente della societÓ XXXX spa), ha affermato che tali condotte, pur valutate singolarmente, integravano ciascuna la giusta causa di licenziamento in quanto non consentivano la prosecuzione anche temporanea del rapporto di lavoro.
La Corte territoriale (cfr. punto 9 di questa sentenza) ha, inoltre, rilevato che YYYY non aveva ottemperato all'onere di allegare che solo singolarmente considerate le singole condotte avrebbero potuto giustificare il recesso per giusta causa.
Ebbene, le doglianze del ricorrente si concentrano soltanto sulla condotta correlata alla mancata segnalazione al consulente dell'Azienda della reale identitÓ (in
termini di relazione con la societÓ XXXX spa) della persona che partecip˛ all'incontro dedicato all'esame della questione relativa alla convenzione Consip e non investono minimamente il giudizio valoriale di gravitÓ e di proporzionalitÓ della sanzione formulato nella sentenza impugnata con riferimento all' affidamento alla societÓ XXXX spa dei servizi extra convenzione CONSIP senza il rispetto della procedura ad evidenza pubblica con conseguente duplicazione del corrispettivo spettante alla appaltatrice.
Condotta questa che, come innanzi evidenziato, la Corte territoriale ha ritenuto, anche singolarmente considerata, di gravitÓ tale da non consentire la prosecuzione del rapporto di lavoro.
« Ultima modifica: 16 Luglio 2019, 06:16:54 da Staff Omniavis »
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

á


 

á