Autore Topic: Subingresso contratto  (Letto 68 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.248
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Subingresso contratto
« Risposta #2 il: 17 Luglio 2019, 06:10:39 »
Buongiorno,
la soc. A è subentrata nelle attività in precedenza gestite dalla soc. B. Mi sono espresso al plurale in quanto nell'immobile vengono esercitate ben quattro attività distinte, cioè Albergo, Esercizio della somministrazione, estetica e struttura sanitaria.
Mi sono state presentate n. 4 pratiche distinte sul gestionale STAR e fra gli allegati è stato inserito, testualmente, "Contratto di locazione non ad uso abitativo" nel quale viene dato in affitto il completo immobile, immobile di proprietà della soc. C e quindi non titolare delle attività.
Io credo che non sia sufficiente detto contratto, anzi credo che non mi serva, per dimostrare il passaggio e subingresso nei rami di azienda, ma credo che dovrà essere presentato un nuovo contratto tra le soc. A e B per il subingresso nelle predette attività come prevede la norma.
CORRETTISSMO.
Occorre una cessione o affito di AZIENDA (2556 c.c.) fra i due soggetti, altrimenti si tratta di NUOVA ATTIVITA' e non di subingresso.
Però attenzione. Tu non puoi escludere che questo contratto esista e che magari hanno allegato quello sbagliato. NON dichiarare inefficace la scia ma scrivi:

"Considerato che è stato allegato bla bla bla la presente per comunicare che la scia va intesa quale AVVIO DI ATTIVITA' e non di subingresso ove non sussista un contratto di cessione di azienda fra le parti ecc.... mentre è efficace quale subingreesso qualora sussista un contratto idoneo che vi chiediamo di indicare e/o allegare entro 5 giorni"


Un'ultima domanda, so che non compete all'Ufficio Comunale effettuare i controlli, ma i contratti di comodato gratuito degli immobili fatti ad extra comunitari sopra i trenta giorni c'è obbligo di registrazione?
La registrazione all'agenzia delle entrate prescinde dalle caratteristiche del soggetto (straniero o meno)
https://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/schede/fabbricatiterreni/registrazione+contratti+di+comodato/scheda+informativa+registrazione+contratti+comodato

La cessione fabbricati invece si: https://www.poliziadistato.it/articolo/23001/


Forum del Portale Omniavis.it

Re:Subingresso contratto
« Risposta #2 il: 17 Luglio 2019, 06:10:39 »

 


Offline comcivi

  • Esperto
  • ***
  • Post: 76
    • Mostra profilo
    • E-mail
Subingresso contratto
« Risposta #1 il: 16 Luglio 2019, 11:28:53 »
Buongiorno,
la soc. A è subentrata nelle attività in precedenza gestite dalla soc. B. Mi sono espresso al plurale in quanto nell'immobile vengono esercitate ben quattro attività distinte, cioè Albergo, Esercizio della somministrazione, estetica e struttura sanitaria.
Mi sono state presentate n. 4 pratiche distinte sul gestionale STAR e fra gli allegati è stato inserito, testualmente, "Contratto di locazione non ad uso abitativo" nel quale viene dato in affitto il completo immobile, immobile di proprietà della soc. C e quindi non titolare delle attività.
Io credo che non sia sufficiente detto contratto, anzi credo che non mi serva, per dimostrare il passaggio e subingresso nei rami di azienda, ma credo che dovrà essere presentato un nuovo contratto tra le soc. A e B per il subingresso nelle predette attività come prevede la norma.
Un'ultima domanda, so che non compete all'Ufficio Comunale effettuare i controlli, ma i contratti di comodato gratuito degli immobili fatti ad extra comunitari sopra i trenta giorni c'è obbligo di registrazione?
Grazie