Autore Topic: Studio dentistico SCIA o DIA  (Letto 535 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline andrea vendramin

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 5
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #5 il: 13 Agosto 2019, 07:41:17 »
Confermo: la procedura di SCIA sul portale ASAN.

In base a quanto stabilito dalla l.r. n. 23/15, la presentazione di DIA/SCIA, autorizzazione all’esercizio e richieste di accreditamento deve essere effettuata presso l'Agenzia di Tutela della Salute (ATS) competente per territorio.
Questo quanto indicato a tutt'oggi sul sito di Regione: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/sistema-welfare/accreditamento/autorizzazione-accreditamento-strutture-sanitarie

Vedi anche questo post recente: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=50340.0

La Direzione Generale Welfare ha di recente completato, con l'aiuto degli Angeli Anti Burocrazia e delle ATS, una ricognizione delle attività di competenza delle Aziende di Tutela della Salute e delle modalità di presentazione (quindi anche con riferimento al passaggio dal SUAP). Era attesa una Delibera prima dell'estate ..... aspettiamo settembre!
PS: Il lavoro ha riguardato anche il tariffario per giungere ad una maggiore uniformità a livello regionale.
**********
Esperto in procedimenti amministrativi

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #5 il: 13 Agosto 2019, 07:41:17 »

 


Offline Alberto Valenti

  • Ing. Alberto Valenti
  • Global Moderator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 3.217
  • Alberto Valenti
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #4 il: 31 Luglio 2019, 07:28:10 »
Confermo: la procedura di SCIA sul portale ASAN.

In base a quanto stabilito dalla l.r. n. 23/15, la presentazione di DIA/SCIA, autorizzazione all’esercizio e richieste di accreditamento deve essere effettuata presso l'Agenzia di Tutela della Salute (ATS) competente per territorio.
Questo quanto indicato a tutt'oggi sul sito di Regione: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/sistema-welfare/accreditamento/autorizzazione-accreditamento-strutture-sanitarie

Vedi anche questo post recente: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=50340.0
« Ultima modifica: 31 Luglio 2019, 07:35:08 da Alberto Valenti »

Offline EmilianoPeri

  • Esperto
  • ***
  • Post: 124
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Re:Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #3 il: 30 Luglio 2019, 16:46:36 »
Concordo con la vetustà della nota di Regione, che tuttavia non risulta superata tant'è che anche l'ing. Valenti in un topic del 2018 precisa: "Teoricamente SUAP, ma da noi devono fare la procedura con ATS (a memoria c'è un applicativo regionale per le strutture sanitarie)", così come indicato nel punto 4 dell'informativa regionale da lei citato. Il quadro che ne risulta sembra indicare all'utente la compilazione della SCIA tramite l'applicativo ASAN inviandola direttamente all'ATS competente, senza passare dal SUAP, quindi escludendola di fatto dalle pratiche SUAP. Confermate tale lettura? Grazie ancora.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.185
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #2 il: 30 Luglio 2019, 15:57:07 »
Buongiorno, in diversi topic riportati sul vostro portale (http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=43505.0) viene indicato l'avvio di uno studio dentistico quale procedura SUAP tramite SCIA, tuttavia da un confronto con ATS è stato precisato che tale procedura deve essere attuata tramite il “Sistema di Autorizzazione e Accreditamento delle Strutture Sanitarie” (ASAN) e tale procedura sembra sostenuta anche da una nota Regionale del 27 gennaio 2012 (allegata) che include tali procedure nelle DIA cd "differite", a seguito di controllo da parte di ATS, escludendo che tali DIA debbano essere sostituite da SCIA, nonchè dal fatto che sul portale impresainungiorno.gov.it non sia presente il procedimento relativo alle attività sanitarie.
Si richiede pertanto vostro parere chiarificatore in merito, in modo da poter riferire agli utenti interessati un'univoca procedura. Grazie.

Con il dovuto rispetto si tratta di una nota del 2012 (altra era geologica).

E' pacifica l'applicazione della SCIA in materia come si ricava dai provvedimenti della stessa Regione:
L’art. 15 comma 1 della legge regionale 23/2015 stabilisce che l’autorizzazione
all’esercizio dell’attività sanitaria è rilasciata dalla ATS ed è richiesta solo per le Strutture
sanitarie di ricovero e cura, i centri di procreazione medicalmente assistita e per la
residenzialità psichiatrica.
Tutte le altre Strutture sanitarie devono presentare una Segnalazione Certificata di Inizio
Attività alla ATS. Sono pertanto soggette a SCIA le strutture ambulatoriali ed
odontoiatriche definite come Attività Odontoiatriche Mono-specialistiche (AOM). Per la
formulazione della SCIA e della sua presentazione vedi al punto 4.
La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) deve essere presentata anche nei casi
di ampliamento e di trasformazione
https://www.ats-milano.it/Portale/Portals/0/AtsMilano_Documenti/A182-MS003%20Informativa%20per%20apertura%20attivit%C3%A0%20ambulatoriale%20(SCIA)%20rev01_eb320f7e-5a72-4b05-9569-32b9e7e27229.pdf

https://www.ats-milano.it/portale/Ats/Carta-dei-Servizi/Guida-ai-servizi/Ambulatori-Studi-Professionali
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline EmilianoPeri

  • Esperto
  • ***
  • Post: 124
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Studio dentistico SCIA o DIA
« Risposta #1 il: 30 Luglio 2019, 15:44:21 »
Buongiorno, in diversi topic riportati sul vostro portale (http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=43505.0) viene indicato l'avvio di uno studio dentistico quale procedura SUAP tramite SCIA, tuttavia da un confronto con ATS è stato precisato che tale procedura deve essere attuata tramite il “Sistema di Autorizzazione e Accreditamento delle Strutture Sanitarie” (ASAN) e tale procedura sembra sostenuta anche da una nota Regionale del 27 gennaio 2012 (allegata) che include tali procedure nelle DIA cd "differite", a seguito di controllo da parte di ATS, escludendo che tali DIA debbano essere sostituite da SCIA, nonchè dal fatto che sul portale impresainungiorno.gov.it non sia presente il procedimento relativo alle attività sanitarie.
Si richiede pertanto vostro parere chiarificatore in merito, in modo da poter riferire agli utenti interessati un'univoca procedura. Grazie.