Autore Topic: Approfondimento Cooperativa Trasporto Disabili  (Letto 212 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 4.570
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Approfondimento Cooperativa Trasporto Disabili
« Risposta #2 il: 16 Agosto 2019, 15:14:02 »
Se il trasporto disabili è una concessione di servizi/appalto pubblico nell’ambito dei servizi sociali allora non rientra nel campo applicativo della normativa NCC. Non è un servio da rimessa aperto al pubblico ma un vero servizio pubblio relativo ai disabili (credo su determinati percorsi e relativamente a determinate strutture). Il CQC occorre per pulmini sopra i 9 posti ma nel bando può essere indicato come obbligatorio in ogni caso.

Per contro, la cosa potrebbe essere considerata come una specifica caratteristica delle auto limitatamente a “n” autorizzazioni NCC da mettere a bando. In questo caso il CQC persone sostituisce il vecchio KB.
I requisiti professionali sono gli stessi per chi materialmente guida il veicolo (dipendente o meno)
******************
Dott. Mario Maccantelli - esperto OV
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Approfondimento Cooperativa Trasporto Disabili
« Risposta #2 il: 16 Agosto 2019, 15:14:02 »

 


Offline Roberto94

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 24
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Approfondimento Cooperativa Trasporto Disabili
« Risposta #1 il: 13 Agosto 2019, 14:52:41 »
Buongiorno,
Scrivo per approfondimenti relativi alla questione Cooperativa Trasporto Disabili.
Da quello che ho capito, per essere tutto regolare, il titolare di una cooperativa che effettua servizio di trasporto disabili deve essere:
- in possesso di licenza ncc rilasciata dal comune (oppure provincia??) presso cui fa il lavoro
- essere iscritto al ruolo
Mentre per i dipendenti:
- KB oppure va bene se possiedono anche il CQC??
E' corretto??
Grazie Mille.