Autore Topic: Prelievo ematico e consenso della persona indagata  (Letto 412 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.876
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Prelievo ematico e consenso della persona indagata
« Risposta #1 il: 25 Settembre 2019, 06:31:04 »
Prelievo ematico e consenso della persona indagata



https://www.passiamo.it/prelievo-ematico-e-consenso-della-persona-indagata-2/

I giudici della sesta sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 18801 del 6 maggio 2019 hanno ritenuto che la richiesta fatta al conducente, da parte degli organi di polizia, di sottoporsi al prelievo ematico presso una struttura sanitaria, per l’accertamento del tasso alcolemico, non necessita di forme sacramentali.
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Prelievo ematico e consenso della persona indagata
« Risposta #1 il: 25 Settembre 2019, 06:31:04 »