Autore Topic: passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?  (Letto 133 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.490
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #8 il: 13 Novembre 2019, 18:32:40 »
Grazie Dottore.
Ma da quello che ho letto mi pare di capire che si tratta solo della possibilità di esonerare il passo carrabile con la TOSAP e non con la COSAP giusto??????

TOSAP c'è norma espressa ... COSAP a mio avviso è possibile nell'ambito della autonomia regolamentare
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #8 il: 13 Novembre 2019, 18:32:40 »

 


Offline Brunoanto

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 1.191
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #7 il: 13 Novembre 2019, 13:50:01 »
Grazie Dottore.
Ma da quello che ho letto mi pare di capire che si tratta solo della possibilità di esonerare il passo carrabile con la TOSAP e non con la COSAP giusto??????

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.649
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #6 il: 09 Novembre 2019, 11:36:37 »
Scusi dottore se riapro il post. Mi conferma che lart. 44 della 507/93 prevede la possibilità per i comuni di esonerare anche il pagamento dei passi carrabili con interruzione di marciapiede etc...? Come si concilia questa previsione con l'articolo 23 del CDS???

http://www.publika.it/rivista/esonero-tosap-passi-carrai/

Offline Brunoanto

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 1.191
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #5 il: 08 Novembre 2019, 16:21:25 »
Scusi dottore se riapro il post. Mi conferma che lart. 44 della 507/93 prevede la possibilità per i comuni di esonerare anche il pagamento dei passi carrabili con interruzione di marciapiede etc...? Come si concilia questa previsione con l'articolo 23 del CDS???

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.649
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #4 il: 23 Ottobre 2019, 15:25:19 »
Grazie dottore; quindi per gli accessi a raso (senza opere sulle pubblica strada) il regolamento comunale può prevedere l'esonero mentre per gli accessi con opere visibili sulla pubblica strada non può essere previsto l'esonero giusto?


Offline Brunoanto

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 1.191
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #3 il: 23 Ottobre 2019, 14:24:25 »
Grazie dottore; quindi per gli accessi a raso (senza opere sulle pubblica strada) il regolamento comunale può prevedere l'esonero mentre per gli accessi con opere visibili sulla pubblica strada non può essere previsto l'esonero giusto?

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.649
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #2 il: 23 Ottobre 2019, 14:11:04 »
1. se per entrare in un'area (garage, viale privato etc) ho realizzato uno scivolo o una interruzione di marciapiede su pubblica strada è obbligatorio il paso carrabile giusto?
Certo, e se non concesso va ripristinato un ostacolo che impedisca l'accesso veicolare

2. E nel caso ad esempio in cui una persona si sia mantenuta nella proprietà privata con la realizzazione di uno scivolo e non vi è assolutamente alcuna opera su area pubblica, con assenza di marciapiede in questo caso è obbligato a fare il passo carrabile?- in questo caso mi pare che siamo di fronte ad accessi carrabili -
Ugualmente dovuto

3. Forse la legge Cosap e Tosap (la n. 502 se non ricordo male)  prevede che anche questi ultimi debbano pagare se superano un metro quadrato?
Si ha un passo carrabile quando si verifica una modificazione fisica del suolo stradale (es. interruzione del marciapiede rialzato, ponticello, ecc..), mentre si ha un semplice accesso quando il collegamento tra la proprietà privata e quella pubblica è “a raso” (non vi sono opere visibili).
TOSAP/COSAP sono dovute in base al regolamento comunale


Offline Brunoanto

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 1.191
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
passo carrabile ed accesso carrabile. Quale differenza?
« Risposta #1 il: 23 Ottobre 2019, 11:42:58 »
Egregio dottore un dubbio.
stiamo controllando nel mio Comune i passi carrabili.
seguendo quanto dice l'art. 3 n. 37 Cds si definisce paso carrabile quell'accesso ad un'area laterale idoneo allo stazionamento di un oo più veicoli, mentre l'art. 22 CdS prescrive che senza la preventiva autorizzazione dell'ente proprietario della strada non possono essere stabiliti nuovi accessi e nuove diramazioni dalla strada ai fondi o fabbricati laterali, nè nuovi innesti di strade soggette a uso pubblico o privato.
Ora mi chiedo:
1. se per entrare in un'area (garage, viale privato etc) ho realizzato uno scivolo o una interruzione di marciapiede su pubblica strada è obbligatorio il paso carrabile giusto?
2. E nel caso ad esempio in cui una persona si sia mantenuta nella proprietà privata con la realizzazione di uno scivolo e non vi è assolutamente alcuna opera su area pubblica, con assenza di marciapiede in questo caso è obbligato a fare il passo carrabile?- in questo caso mi pare che siamo di fronte ad accessi carrabili -
3. Forse la legge Cosap e Tosap (la n. 502 se non ricordo male)  prevede che anche questi ultimi debbano pagare se superano un metro quadrato? Grazie
Grazie