Autore Topic: Controlli  (Letto 120 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mavi Manilla

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 3
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Controlli
« Risposta #3 il: 11 Dicembre 2019, 11:08:43 »
Ma i controlli Consip in effetti li fa o appunto non essendo ancora a regime i controlli restano comunque in capo all'ente?

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Controlli
« Risposta #3 il: 11 Dicembre 2019, 11:08:43 »

 


Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.732
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:Controlli
« Risposta #2 il: 10 Dicembre 2019, 15:44:36 »
In caso di acquisti di Servizi e Forniture con affidamento diretto sotto ai 20 mila euro noi chiediamo il DGUE in forma semplificata e verifichiamo il DURC. Non abbiamo ancora formalizzato dei controlli a campione relativamente alle dichiarazioni del DGUE, ma l'idea era quella di farlo. Può essere fatto con un atto del RUP oppure è meglio che sia il Dirigente dell'Area?
Le soluzioni sono almeno 4:
1) regolamento consiliare sui contratti ed i controlli
2) delibera di giunta di natura organizzativa per lo svolgimento dei controlli
3) determina del dirigente (o segretario) quale disposizione operativa valida per tutte le procedure dell'ufficio
4) disposizione del RUP valida per la singola procedura

TUTTE e 4 sono valide .... io preferisco la 3 ed in mancanza o nelle more la 4.
Importante è avviare i controlli ... già il DPR 445/2000 legittima a farlo ... uno dei 4 atti di cui sopra serve per "disciplinarli in modo omogeneo"


Inoltre per acquisti tra i 20 mila e i 40 mila euro in cui, per stipulare il contratto è necessario avere prima gli esiti dei requisiti, come si può risolvere il problema della lentezza delle risposte da parte degli Enti competenti, soprattutto quando si acquistano forniture che rischiano di essere consegnate ben prima che arrivino gli esiti dei controlli?
Esecuzione anticipata del contratto (es. https://www.comune.scandicci.fi.it/provvedimenti/determine/allegati/1001975846/1) che suggeriamo di fare:
1) decorsi 30 giorni dalla richiesta di verifica senza che giungano esiti
2) motivando urgenza (anche sinteticamente)

In realtà la fornitura non dovrebbe arrivare prima ... in quanto la STIPULA è condizionata all'esito delle verifiche e quindi senza stipula difficilmente l'operatore economico consegna servizio o fornitura. E se lo fa ... è senza contratto ed a proprio rischio.
Ovviamente con acquisti su MEPA tutto è semplificato in quanto sblocca cantieri prevede che sia CONSIP a fare i controlli a regime.


******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline Mavi Manilla

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 3
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Controlli
« Risposta #1 il: 10 Dicembre 2019, 10:49:16 »
In caso di acquisti di Servizi e Forniture con affidamento diretto sotto ai 20 mila euro noi chiediamo il DGUE in forma semplificata e verifichiamo il DURC. Non abbiamo ancora formalizzato dei controlli a campione relativamente alle dichiarazioni del DGUE, ma l'idea era quella di farlo. Può essere fatto con un atto del RUP oppure è meglio che sia il Dirigente dell'Area? Inoltre per acquisti tra i 20 mila e i 40 mila euro in cui, per stipulare il contratto è necessario avere prima gli esiti dei requisiti, come si può risolvere il problema della lentezza delle risposte da parte degli Enti competenti, soprattutto quando si acquistano forniture che rischiano di essere consegnate ben prima che arrivino gli esiti dei controlli?